×

Diritti tv, addio esclusiva su internet: Sky non avrà più tutta la Serie A

Condividi su Facebook

In streaming online le gare potranno essere trasmesse anche da altre emittenti: la rivoluzione dettata dalla sentenza del Consiglio di Stato.

La battaglia per i diritti tv è iniziata e si prevede possa diventare una vera guerra tra la Lega di Serie A e le varie emittenti televisive. I bandi verranno pubblicati ad ottobre 2020 e riguarderanno le annate 2021-2024.

La gara per i diritti tv

All’interno di questo scontro si inserisce la decisione del Consiglio di Stato che ha annullato la sentenza emessa dal Tar legata al ricorso presentato da Sky. Cosa prevedeva questa sentenza? La possibilità per le emittenti di presentare offerte sia per i diritti tv satellitari che per quelli internet.

Per questo motivo Sky era già al lavoro per presentare una mega offerta che le facesse ottenere il pacchetto completo in esclusiva.

Il verdetto del CdS ha chiaramente cambiato tutte le carte in tavola e spinge quindi i vertici di Comcast a presentare un’offerta sempre più al ribasso. La Lega Calcio d’altro canto può così ad altri competitors perché il rischio di incassare meno dello scorso triennio si fa sempre più concreto.

Le conseguenze per i tifosi

Le conseguenze per tutto il mondo del calcio e per i suoi tifosi potrebbero essere davvero tantissime e non tutte positive, anzi.

Sky è pronta a cambiare totalmente strategia: non sembra più avere intenzione di sborsare un miliardo per il calcio sopratutto ora che il prodotto finale risulterebbe deprezzato dalla mancanza di esclusiva (online). Le possibili soluzioni? Potrebbero essere tante. In molti, anche all’interno delle varie società, sperano ancora nella creazione di un canale tv della Lega Serie A. Al momento però sono solamente congetture che non hanno nessun riscontro nella realtà.

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Andrea Ienco

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.