×

Dugarry attacca Messi: “Ragazzino basso e mezzo autistico”

Un errore da penna rossa quello di Dugarry che si è lasciato andare a insulti 'pesantissimi' nei confronti di Messi.

dugarry messi
Dugarry insulta Messi

Si è soliti dire che quando la volpe non arriva all’uva dice che è acerba. E forse vedere l’amico Antoine Griezmann faticare a trovare spazio nel Barcellona deve aver fatto andare il sangue al cervello di Christophe Dugarry. Le scarse prestazioni dell’ex Atletico Madrid con la casacca blaugrana sarebbero da riscontrare nella coesistenza con il fuoriclasse Lionel Messi.

Che non potendo essere ‘attaccato’ per le sue qualità calcistiche – in settimana ha messo a segno il 700esimo gol della sua carriera – viene apostrofato come ‘mezzo autistico’ e ‘ragazzino basso’.

Epiteti di Dugarry – ex Milan e Marsiglia, nonché campione del Mondo con la Francia nel ’98 – agli indirizzi di Messi che hanno lasciato tutti esterrefatti. Forse anche lui stesso dato che, poco dopo aver rilasciato la seguente dichiarazione a RMC (“Griezmann deve avere paura di Messi? Un ragazzino basso e mezzo autistico?”) ha corretto il tiro sui propri profili social chiedendo scusa.

  • LEGGI ANCHE: Quanto vale Lionel Messi

Dugarry contro Messi

L’ex attaccante giramondo – in carriera ha vestito la casa del Milan senza lasciare il segno oltre a quella del Barcellona dove è rimasto solo sei mesi – ha chiesto scusa pubblicamente ai ragazzi autistici, senza coinvolgere nel suo messaggio Lionel Messi.

“Sono sinceramente dispiaciuto per le mie dichiarazioni su Lionel Messi. Non volevo offendere le persone con disturbi autistici, non era mia intenzione.

Mi scuso con le persone che ho offeso e lo farò di nuovo alle 18 questa sera” è stato il commento dell’ex attaccante oggi semplice opinionista.

Contents.media
Ultima ora