×

Musa Juwara, il giustiziere dell’Inter arrivato dal Gambia col barcone

Condividi su Facebook

Dal viaggio della speranza dal Gambia al gol contro l'Inter chi è Musa Juwara del Bologna.

juwara bologna
Chi è Musa Juwara del Bologna

Checco Zalone in “Quo Vado?” ironizzava sull’arrivo dei giovanissimi migranti a Lampedusa facendogli fare un provino da ‘calciatori’ per dare loro il passaporto. E sarà andata più o meno così con Musa Juwara, diventato improvvisamente celebre in una domenica pomeriggio d’estate: il calciatore del Bologna è stato l’autore di un gol che è costata la sconfitta all’Inter di Antonio Conte.

La storia di Musa è molto particolare: Juwara è arrivato a soli 15 anni, nel 2016, con un barcone sulle coste di Lampedusa. Il classe 2001 è di nazionalità gambiana.

Visualizza questo post su Instagram

A day to remember… Happy to score my first seria A goal. I want to say to thanks to the coach for believing in me. Sono contento per il mio primo gol in seria A devo ringraziare il mister #allamdullahforeverything #interbologna

Un post condiviso da Musa Juwara 19 (@musajuwara) in data: 5 Lug 2020 alle ore 12:40 PDT

Chi è Juwara del Bologna

La sua passione per il calcio la scopre durante il periodo trascorso nel centro di accoglienza di Ruoti, provincia di Potenza.

Inizia a dare i primi calci al pallone in Italia con la casacca della Virtus Avigliano: l’allenatore Vitantonio Summa non solo lo allena, ma gli fa da tutore legale e ne diventa genitore affidatario con la moglie.

Visualizza questo post su Instagram

❤️💙

Un post condiviso da Musa Juwara 19 (@musajuwara) in data: 29 Giu 2020 alle ore 2:44 PDT


Una storia da film quella di Musa Juwara.

Dopo essere stato abbandonato dai genitori naturali e aver affrontato il cosiddetto viaggio della speranza, finalmente un po’ di riscatto. La prima società calcistica tra i professionisti a scommettere sulle doti calcistiche di Juwara è il Chievo Verona. Poi passa in prestito al Torino dove si mette in luce con la maglia della Primavera: al torneo di Viareggio 2019 va in rete per tre volte altrettante presenze.


Dopo essere ritornato al Chievo, è il Bologna a scommettere su Musa Juwara: dopo sei presenze trova il primo gol in Serie A proprio allo stadio San Siro. Una marcatura pesantissima che avrà regalato un gran sorriso a Sinisa Mihajlovic. E un grosso dispiacere ad Antonio Conte.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.