×

Team manager dell’Atalanta a tifoso del Napoli: “Terrone del c…”

Condividi su Facebook

Prima della partita contro la Juventus il team manager dell'Atalanta Moioli ha insultato un tifoso del Napoli, per poi scusarsi del gesto in serata.

L’Atalanta ha pareggiato la partita contro la Juventus con il risultato di 2-2. Prima del match, però, la Dea è finita al centro delle polemiche per via della reazione di un membro dello staff ad un tifoso del Napoli.

Il team manager Mirco Moioli ha infatti apostrofato con le parole “Terrone del ca**o” un uomo che avvicinatosi alla squadra ha provocato Gian Piero Gasperini chiedendogli se avesse intenzione di regalare ancora una volta la partita alla Juventus.

Le scuse di Mirco Moioli

Nel post partita è arrivata la replica del team manager Mirco Moioli, che si è ufficialmente scusato: “Per l’espressione usata nei confronti di questo pseudo-tifoso. Mi scuso per non essere stato in grado di mantenere la calma di fronte alle accuse gravi ed infamanti di questo signore che, evidentemente, aveva preparato la provocazione. Non mi sto giustificando, sono consapevole di aver sbagliato, anche nei confronti dell’Atalanta”.

Nel frattempo la Procura Federale della Figc ha aperto un procedimento sia contro Moioli che contro la società atalantina, quest’ultima coinvolta per responsabilità oggettiva.

Stando a quanto riportato dall’Ansa potrebbe infatti essere contestata la violazione degli articoli 24 e 28 del codice di giustizia sportiva.

La replica di Gasperini

Proprio in merito al procedimento aperto dalla Procura Federale è intervenuto l’allenatore atalantino Gasperini, che ha dichiarato: “Il diverbio col tifoso del Napoli?Non mi sento coinvolto, non è nella mia storia e nella mia vita. Ho amici dappertutto, non è un problema mio e neanche dell’Atalanta”.

Ai microfoni di Dazn il tecnico di Grugliasco ha poi affermato:Abbiamo invitato la persona a Zingonia, vedrete quando viene fuori chi è”.

La reazione del team manager dell’Atalanta

L’Atalanta era in partenza per raggiungere Torino per disputare la sfida di campionato contro la Juventus, quando un tifoso del Napoli si è avvicinato al bus e vedendo scendere l’allenatore Gasperini ha chiesto: “Quest’anno la partita ve la giocate o gliela regalate come solito? Forza Napoli“.

Una frase che non è passata di certo inosservata, provocando la reazione dell’allenatore che ha replicato: “Pedala cog***e”. A destare polemiche, però, non è stata tanto la risposta di Gasperini, quanto quella di un membro dello staff della Dea. Il team manager, infatti, ha affermato: “Terrone del ca**o“, per poi aggiungere una bestemmia. Un video che ha fatto in poco tempo il giro del web, destando un bel po’ di polemiche. Nel frattempo non sono giunti commenti in merito da parte del club.

Juventus – Atalanta 2-2

La partita Juventus – Atalanta si è conclusa con il risultato di 2-2. Dopo il gol del vantaggio della formazione allenata da Gasperini con Duvan Zapata, i bianconeri hanno trovato il pareggio con Cristiano Ronaldo su calcio di rigore. L’Atalanta è poi ritornata momentaneamente in vantaggio grazie alla rete di Ruslan Malinovskyi, con Cristiano Ronaldo che ha pareggiato i conti al 90esimo minuto, sempre su calcio di rigore. I bianconeri di Maurizio Sarri, quindi, sono primi in classifica con 8 punti di vantaggio sulla Lazio, seconda ma ormai sempre più in caduta libera dopo la terza sconfitta di seguito contro il Sassuolo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.