×

Inter-Napoli 2-0: Conte batte Gattuso a domicilio

Condividi su Facebook

Come è andata la sfida Inter-Napoli valida la 37/a giornata di campionato di Serie A e terminata con il punteggio di 2-0.

inter napoli serie a
Serie A, la cronaca di Inter-Napoli

Penultima giornata di campionato di Serie A allo stadio San Siro con la sfida Inter-Napoli: gli azzurri escono sconfitti dal Meazza. Antonio Conte batte l’amico Ringhio Gattuso per 2-0 grazie alle reti messe a segno da Danilo D’Ambrosio e Lautaro Martinez.

I milanesi mantengono le distanze sui diretti concorrenti dell’Atalanta e dovranno chiudere al meglio il campionato per finire al secondo posto.

La cronaca di Inter-Napoli

Pronti via e l’Inter dopo neanche dieci minuti passa in vantaggio grazie a un guizzo di Danilo D’Ambrosio che sfrutta ottimamente un’azione di contropiede dei nerazzurri e si fa trovare sul palo più lontano beffando Meret. La reazione del Napoli non tarda ad arrivare: Insigne, particolarmente ispirato, prova a impensierire la retroguardia nerazzurra ma senza riuscire a trovare la via del gol del pareggio; stessa sorte per Zielinski e Politano con Handanovic sempre sul pezzo.

Lo stesso capitano degli azzurri, in due occasioni, prova a trovare la via della rete sfiorando il palo e trovando poi la respinta provvidenziale di Candreva. Poco prima dell’intervallo, però, l’Inter rischia di passare nuovamente alla cassa: è Meret a tenere ancora in piedi la partita compiendo un grande intervento su Brozovic.

Il secondo tempo

In avvio di ripresa il Napoli non ha lo stesso sprint della prima frazione di gioco.

Nella girandola di cambi a pagare sono le scelte di Antonio Conte: l’Inter pesca il jolly dalla panchina inserendo Lautaro Martinez. A un quarto d’ora dal termine, precisamente al 74′, infatti, è l’attaccante argentino a chiudere i conti: il ‘Toro’, con un tiro a giro di destro, batte un colpevole Meret; l’estremo difensore partenopeo legge male il rimbalzo e non ci arriva.

La marcatura dell’argentino decreta di fatto la fine del match: il Napoli di Gattuso, dopo gli sforzi della prima frazione di gioco, non ne ha più e nonostante la girandola di cambi non riesce a rientrare in partita anche per merito dell’Inter di Conte che abbassa i ritmi di gioco per portare a casa i tre punti.

Le formazioni ufficiali

Le formazioni ufficiali di Inter-Napoli: nei nerazzurri ancora fuori Lautaro Martinez che va solo in panchina. Tandem offensivo composto da Lukaku e Sanchez: a sostegno delle due punte, nel consueto 3-5-2, trovano spazio Barella e Brozovic con Borja Valero a fare da metronomo; sugli esterni Candreva e Biraghi mentre la cerniera difensiva composta da Skriniar, De Vrij e Bastoni con Godin in panchina.

Dall’altra parte il Napoli di Rino Gattuso si affida all’intuito di Politano e Insigne a sostegno di Milik, sempre più verso la Juventus.

Nel 4-3-3 partenopeo spazio a centrocampo per Demme con Elmas e Zielinksi mentre in difesa Koulibaly e Maksimovic coppia centrale con Hisay e Mario Rui cursori.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.