×

Alex Zanardi, condizioni dopo l’intervento: cauto ottimismo dei medici

Condividi su Facebook

Alex Zanardi versa in condizioni stabili e ha passato una notte tranquilla. C'è cauto ottimismo da parte degli specialisti del San Raffaele di Milano.

Alex Zanardi condizioni
Alex Zanardi condizioni

Dopo il quarto intervento alla testa, Alex Zanardi resta ricoverato nel reparto di terapia intensiva neurochirurgica dell’ospedale San Raffaele e le sue condizioni sono stabili. Il campione bolognese ha passato una notte tranquilla, fanno sapere gli specialisti dell’istituto milanese.

Al suo fianco restano la moglie e il figlio Niccolò, che sui social dedica molti incoraggiamenti al padre.

Alex Zanardi, le sue condizioni

Il quadro clinico di Zanardi appare ancora stazionario. I medici del San Raffaele che lo stanno seguendo si dicono cautamente ottimisti sul miglioramento delle sue condizioni di salute. I valori stabili del campione di handbike sono visti come un segnale positivo.

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Robusto Biagioni, il medico dell’elisoccorso che per primo ha visitato Zanardi, ha precisato:Non bisogna esagerare con l’ottimismo.

Ma, allo stesso tempo, neppure cadere nel peggior pessimismo.

Mentre i colleghi, i tifosi e l’Italia intera si stringono attorno alla famiglia Zanardi, la moglie Daniela è sempre vicina al marito. La donna non si è mai allontanata da Alex. È stata al suo fianco dal momento dello spaventoso incidente nei pressi di Pienza.

Non si è separata da lui neppure durante il ricovero del campione presso il Policlinico Le Scotte di Siena. Lei e il figlio Niccolò hanno seguito Alex anche a Costa Masnaga, poi a Milano. L’affetto e il sostegno quotidiano dei familiari più stretti e dell’intera comunità sono un augurio speciale per il campione.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.