×

Messi lascia il Barcellona: non ci sarà al raduno con Koeman

Condividi su Facebook

Messi non rinnoverà con il Barcellona dopo 20 di carriera. Ha chiesto di essere liberato dal contratto senza penali. L’inter adesso spera.

messi lascia barcellona
messi lascia barcellona

Messi lascia ufficialmente il Barcellona dopo un rapporto di 20 anni dove “La Pulce” ha vinto tutto diventando uno dei più prolifici marcatori della storia del calcio. Alcuni numeri: 4 palloni d’oro, 10 campionati nazionali, 4 champions League, 3 coppe del mondo per club.

Questi numeri ci dicono tanto su un grande campione sia sul campo che nella vita. Ora dopo 20 anni ha deciso di dire addio alla sua squadra. Un rapporto certo finito, ma che rimarrà per sempre nella mente di tutti gli sportivi e i fan di Messi.

Leo Messi lascia il Barcellona

L’annuncio di Messi di voler lasciare la squadra blaugrana, è stata rilasciata dall’emittente argentina Tyc Sports. Secondo quanto riportato dalla Tyc Sports, la comunicazione ufficiale sarebbe stata trasmessa via fax.

Il motivo principale è la voglia di cambiare ambiente. Nell’ultimo contratto firmato che risale al 2017 era prevista che ci potesse essere un’uscita unilaterale prima del campionato 2020/2021. Si tratta di un’opzione della quale Messi avrebbe manifestato la volontà di farne uso. Ciò che ha poi fatto decidere definitivamente il calciatore è stato il colloquio con l’allenatore Koeman al quale ha confessato di sentirsi più fuori che dentro al Barcellona.

La scelta di Messi di lasciare la squadra blaugrana non sarà comunque facile.

Innanzitutto la clausola presente sul contratto potrebbe non essere del tutto chiara, in quanto c’è chi dice che l’opzione di Messi sarebbe dovuta scattare entro giugno con una penale che in caso contrario, si aggirerebbe sui 700 milioni di Euro. L’arrivo della Pandemia ha però contribuito a rallentare le cose. Quello che si sà è che il Barcellona non lascerà andare via il campione argentino senza avviare una trattativa che sarà difficile.

Le possibili destinazioni

Con la risoluzione del contratto il cartellino di Messi sarebbe disponibile gratis. Un’occasione ghiotta per squadre come Manchester United, Manchester City o ancora l’Inter. Qualunque sia il futuro di questo fuoriclasse, il presidente della Catalogna, ha già voluto dimostrargli il suo affetto con un ringraziamento speciale: “La Catalogna sarà sempre la tua casa. Grazie mille per tutti questi momenti di felicità e di calcio straordinario.

Abbiamo avuto la fortuna di condividere alcuni anni della nostra vita con il miglior giocatore del mondo e un nobile atleta, non ti dimenticheremo mai”.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.