×

Dietrofront Messi, il padre: “Potrebbe rimanere al Barcellona”

Condividi su Facebook

Secondo quanto dichiara Jorge Messi, il figlio potrebbe fare un clamoroso dietrofront e restare un altro anno al Barcellona.

calciomercato agente messi inter

Da trasferimento del secolo alla clamorosa permanenza: secondo quanto raccolto dai media catalani, al termine dell’incontro avvenuto con il presidente del Barcellona Bartomenu, Jorge Messi avrebbe aperto al clamoroso dietrofront del figlio. L’intransigenza sulla clausola da 700 milioni pottebbe aver convinto la famiglia dell’argentino a cedere per restare un altro anno con la maglia blaugrana.

Dietrofront Messi, il padre: “Potrebber restare”

La telenovela Messi-Barcellona potrebbe assumere dei risvolti davvero imponderabili: al termine dell‘incontro avvenuto con Bartomeu, infatti, Jorge Messi avrebbe aperto ad un clamoroso dietrofront.

I giornali catalani hanno seguito passo per passo la vicenda, e nella serata di mercoledì 2 settembre, all’emittente Deportes Cuatro il padre avrebbe dichiarato: “Un altro anno a Barcellona? È possibile”. L’intransigenza del presidente avrebbe quasi convinto il padre Jorge che per il momento non esistano margini per portare a buon fine il trasferimento del figlio.

La clausola di 700 milioni rimane legittima sul piano contrattuale, ma in quel caso anche il City del mentore Pep Guardiola si tirerebbe indietro.

Vertice casalingo

Alle 13.42 di giovedì 3 settembre è iniziato il vertice “casalingo” tra Leo Messi e il padre/agente Jorge. La Pulce è stata informata delle richieste e punto di vista inamovibile della società, per niente convinta a trattare su un possibile sconto alla clausola.

Dopo circa un’ora e mezza, è terminato in casa Messi il vertice famigliare, dove la Pulce sembra ver preso al sua decisione definitiva.

Ricordiamo infatti che le ipotesi sul piatto erano due: rompere irrimediabilmente con la società e dare il via alla battaglia legale, oppure restare un altro anno al Barca e aspettare la prossima estate per cambiare aria definitivamente.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.