×

Coronavirus, Lotito dovrà fare il tampone: era presente all’assemblea di Lega

Condividi su Facebook

Claudio Lotito a stretto contatto con il Presidente del Napoli: per questo dovrà sottoporsi al tampone per il Coronavirus.

lotito senato

Paura in Lega Calcio: dopo la riunione di mercoledì 9 settembre 2020 all’Hotel Hilton di Milano, in cui si è discusso dei diritti Tv, si è scoperta la positività del Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Gli altri dirigenti e presidenti che si sono incontrati sarebbero stati informati della situazione e dovranno ora osservare l’isolamento o effettuare i tamponi per verificare l’eventuale contagio.

Secondo le indiscrezioni l’uomo non avrebbe indossato la mascherina in diversi momenti della giornata.

Il comunicato della Lega

La stessa Lega Calcio però ha rassicurato tutti con un comunicato ma ha comunque consigliato: “Suggeriamo a tutte le persone che hanno partecipato alla riunione di attenersi a un rigoroso distanziamento sociale e di astenersi per quanto possibile dal presentarsi sui luoghi di lavoro finché l’ATS non avrà assunto le proprie determinazioni“.

De Laurentiis positivo

Secondo quanto si apprende l’uomo non sarebbe asintomatico né l’unico membro della sua famiglia ad essere infetto. Anche un altro suo parente avrebbe infatti contratto l’infezione, anche se non è ancora trapelato chi. La sua situazione sarà tenuta sotto controllo perché l’uomo, nei mesi caldi dell’epidemia, aveva manifestato una forte polmonite. Stando a quanto appreso nei giorni precedenti le autorità sanitarie avrebbero trovato positivo anche un dirigente del Napoli.

Napoli in isolamento?

Il problema non dovrebbe riguardare Gattuso e la squadra. Almeno per ora. Questo perché il tecnico, il suo staff e i giocatori sono stati sottoposti al tampone e per tutti l’esito è stato negativo.

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Andrea Ienco

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.