> > De Laurentiis si schiera con De Luca: “È l’uomo migliore del momento”

De Laurentiis si schiera con De Luca: “È l’uomo migliore del momento”

De Laurentiis De Luca

L’imprenditore e presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis non ha dubbi: in queste elezioni sosterrà De Luca come dichiarato nel post su Twitter.

“Il Napoli sostiene la candidatura di De Luca per il secondo quinquennio di presidenza della Campania”.

Lo ha dichiarato in un post su Twitter il presidente del Napoli e imprenditore Aurelio De Laurentiis nella mattinata del 20 settembre parlando a proposito della ricandidatura dell’attuale governatore della regione Campania per il secondo mandato. Nelle scorse settimane del resto De Laurentiis, non aveva mai nascosto di sostenere Vincenzo De Luca tanto che sempre su Twitter aveva avuto un botta e risposta con Stefano Caldoro, avversario di De Luca alle elezioni regionali della Campania.

De Laurentiis sostiene De Luca

“Cari Campani, il Napoli sostiene la candidatura di De Luca per il secondo quinquennio di presidenza della Campania. Oggi è l’unico politico che può risollevare le sorti della Regione a livello nazionale e internazionale.

Non abbiate dubbi. E’ l’uomo migliore del momento”. Questo è ciò che ha dichiarato su Twitter il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Un sostegno verso la ricandidatura di De Luca della quale lo stesso De Laurentiis non ne aveva fatto mistero tanto che nelle scorso settimane aveva avuto un dibattito con lo sfidante di De Luca alle elezioni regionali della Campania Stefano Caldoro.

Caldoro aveva infatti “consigliato” a De Luca di comprare giocatori per vincere invece che chiedere soldi alla Regione.

Non si era fatta attendere la risposta di De Laurentiis che ha dichiarato: “Caro Caldoro, è con una certa tenerezza che leggo le tue recenti dichiarazioni, dove mi hai chiesto di non aiutare lo juventino e Comunista De Luca, di cui io sono amico dal 1994. Le tue sterzate non hanno senso per un candidato che ha già perso la battaglia elettorale”.
Infine in un successivo Tweet ha specificato: Mi dici che devo comprare i giocatori.

Certamente non sai che abbiamo acquistato Osimehn per 70 mln più 10 di bonus. Per non parlare dei giocatori arrivati a gennaio”.

La risposta dei tifosi

A molti tifosi del Napoli non è piaciuto il tweet di De Laurentiis: “Non può usare il Napoli per fare propaganda politica ad un suo amico. Parli a nome suo, non usi la nostra fede per la politica” ha scritto un tifoso su Twitter. A questo tweet ha risposto anche la candidata alla presidenza per la regione Campania Valeria scrivendo: “Nessuno ha diritto a parlare per conto dei napoletani. Il nostro popolo sa come rispondere e lo ha già fatto.”