×

Genoa: 14 casi positivi al coronavirus tra membri dello staff e calciatori

Condividi su Facebook

Quattordici tra membri dello staff medico e calciatori del Genoa sono risultati positivi al coronavirus: a rischio il match con il Torino.

genoa positivi coronavirus

Quattordici componenti del Genoa tra membri dello staff e giocatori sono risultati positivi al coronavirus. Soltanto poche ore prima avevano affrontato il Napoli allo stadio San Paolo perdendo 6-0.

Genoa: 14 casi positivi di coronavirus

Il primo caso di posività accertata è stato quello di Mattia Perin nella mattinata di sabato 26 settembre.

Tutta la squadra aveva poi effettuato il tampone e soltanto quello di Lasse Schone aveva dato esito incerto, motivo per cui si era isolato. Dopo il match con i napoletani però sono stati rilevati ulteriori dodici casi di contagio all’interno del gruppo-squadra.

Si tratta di nove calciatori e tre soggetti appartenenti allo staff medico. A darne comunicazione è stata la stessa società rossoblu in una nota ufficiale. Il comunicato recita che “dopo gli accertamenti odierni il numero di tesserati positivi al Covid-19 è salito a quattordici tesserati tra componenti team e staff“.

Il club ha dunque attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le
autorità sanitarie. Si continueranno ad eseguire test diagnostici per evidenziare eventuali nuove positività in quello che è di fatto un piccolo cluster all’interno del club. Per il momento la società non ha reso noti i nomi dei tesserati coinvolti, ma non si esclude che la vicenda, con una buona parte della rosa positiva, potrebbe avere effetti anche sul prossimo appuntamento al Ferraris contro il Torino previsto per sabato 3 ottobre.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.