×

Juventus-Napoli a rischio: i bianconeri scenderanno in campo

Condividi su Facebook

Il Coronavirus preoccupa la Serie A. Dopo Genoa-Torino anche Juventus-Napoli salterà. Lo conferma la Asl che ha bloccato la partenza del Napoli.

Juventus-Napoli annullata
Juventus-Napoli annullata

Continuano ad aumentare i casi di contagi nella Lega di Serie A. Dopo il rinvio di Genoa-Torino, anche la partita Juventus-Napoli è a rischio. In seguito alla decisione della Asl di bloccare la partenza della squadra partenopea, la Juventus ha provveduto a far sapere che scenderà comunque in campo così come previsto dl calendario di serie A.

Nel frattempo sia Zielinski che Elif Elmas sono risultati positivi. Anche per quello che riguarda la squadra bianconera vi sono dei casi. Si tratta di due membri dello staff.

A rischio Juventus-Napoli

Juventus-Napoli è a rischio. Questo è quanto successo in seguito alla comunicazione dell’Asl di Napoli che ha bloccato la squadra partenopea. Al momento della comunicazione si trovava già sul bus che li avrebbe portati a Capodichino alla volta di Torino. La motivazione di questa decisione riguarda un reale pericolo di focolaio già in corso. Due giocatori del Napoli Zielinski e Elmas sono già risultati positivi.

Juventus, due membri dello staff positivi

Lo chiarisce la Juventus Football club. I due casi risultati positivi non sono calciatori e non fanno neppure parte dello staff medico o di quello tecnico. Lo annuncia il comunicato diffuso sul sito ufficiale. Ha inoltre annunciato che “tutto il gruppo squadra allargato entra da questo momento in isolamento fiduciario.

Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l’esterno del gruppo.

La società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti”, così come definito dal protocollo e dalla normativa anti-covid.

Contagiato dal Coronavirus Elif Elmas

“Durante l’elaborazione degli ultimi 4 tamponi, è risultato positivo al Covid-19 il calciatore Elif Elmas”.

Lo ha comunicato il Napoli in un post su Twitter. Solo pochissimi minuti prima il club ha provveduto ad annunciare che tutto il gruppo squadra era risultato negativo e che mancavano ancora quattro tamponi da eseguire. Il rischio di contagio tuttavia è tale che Juventus-Napoli non si giocherà. Le motivazioni date dalla Asl sono legate ad un concreto pericolo di focolaio all’interno del gruppo. La comunicazione è stata trasmessa quando la squadra si trovava già sul bus alla volta di Torino.

La Juventus scenderà in campo

In attesa di un comunicato da parte di Lega e Federcalcio, la Juventus ha provveduto a comunicare sui canali ufficiali che scenderà in campo regolarmente nella partita del 4 ottobre alle ore 20.45. Si tratta di una dichiarazione con uno scopo ben preciso. Se gli organi ufficiali non dovessero intervenire nel merito il risultato potrebbe essere una vittoria per i bianconeri a tavolino. Tuttavia in questo caso specifico non è il Napoli ad impedire il regolare svolgimento del match ma l’Asl che in questo caso è un attore esterno. Il Napoli potrebbe dunque non subire eventuali ripercussioni disciplinari.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
4 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
petronello politico corrotto a carini vota mummie
3 Ottobre 2020 22:07

tutti corrotti

calamiggnatto 57 e il puffo fortuto insulso
4 Ottobre 2020 00:07

l’orso indiano

giacy, maullixio, e cocuzza e simuli loschi xona
4 Ottobre 2020 00:08

io sono testimone

petronilli, minacce e molestia del sonno a vicchy
4 Ottobre 2020 00:09

orario tg mediaset italia uno


Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.