×

Juventus, fumata bianca per Chiesa: 50 milioni alla Fiorentina

Condividi su Facebook

Federico Chiesa vestirà la maglia della Juventus: il club bianconero e la Fiorentina hanno trovato l'accordo per un prestito biennale.

Chiesa Juventus

Federico Chiesa, dopo una carriera trascorsa alla Fiorentina, corona il sogno di vestire la maglia della Juventus. Il centrocampista si trasferisce ai bianconeri in prestito con diritto di riscatto. La firma è arrivata la mattina di lunedì 5 ottobre a seguito delle consuete visite mediche.

L’accordo tra Federico Chiesa e la Juventus

La fumata bianca sull’affare è arrivata soltanto a poche ore dalla chiusura della sessione estiva di mercato. Il centrocampista, fino a venerdì 2 ottobre, data in cui è andato in scena l’anticipo del terzo turno di Serie A, ha vestito la maglia della Fiorentina. Per lui, tuttavia, era il giorno dei saluti. Il classe ‘97 infatti ha trovato l’accordo con la Juventus per il trasferimento.

Federico Chiesa approderà al club di Torino con la formula del prestito biennale, con un pagamento immediato di 2 milioni per la stagione 2020-21 e di altri 8 milioni per la stagione 2021-22. Il riscatto, invece, è fissato a 40 milioni di euro più bonus per ulteriori 10 milioni e dipenderà da alcuni obiettivi, di squadra e individuali. Al giocatore andrà, secondo il nuovo contratto, uno stipendio da 5 milioni di euro netti a stagione, a fronte degli 1,8 milioni percepiti alla Fiorentina.

A sbloccare la trattativa per l’arrivo di Federico Chiesa alla Juventus sono state le ultime mosse di mercato in uscita della società, ovvero i trasferimenti in prestito secco di Mattia De Sciglio al Lione, di Daniele Rugani al Rennes e di Douglas Costa al Bayern Monaco. Questi, almeno per una stagione, hanno permesso alla società di trarre risparmio dal mancato pagamento degli ingaggi per circa 13 milioni di euro netti. 

Le tre condizioni per il riscatto

La Juventus, nel 2022, dovrà esercitare il diritto di riscatto nei confronti di Federico Chiesa nel caso si verifichi una delle tre condizioni stabilite. La prima è che i bianconeri terminino la stagione di Serie A tra le prime quattro squadre in classifica. La seconda è che il centrocampista giochi il 60% delle gare stagionali con un minutaggio di almeno 30’ per ciascun impegno. La terza è che nel biennio il classe ‘97 collezioni almeno 10 reti e 10 assist.

Adesso, resta da sciogliere un ultimo nodo. Per evitare che il giocatore, in scadenza nel 2022, rimanga svincolato in caso di mancato riscatto, la Fiorentina al fine di cautelarsi intende rinnovargli il contratto. Federico Chiesa vorrebbe, in tal caso, garantito lo stipendio da 5 milioni di euro netti a stagione, ma il club toscano intende giocare al ribasso, data anche l’elevata possibilità di rinnovo.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.