×

Mancini attacca Speranza: “Prima pensi, poi parli”

Condividi su Facebook

Il Commissario Tecnico della Nazionale attacca il ministro della salute Speranza: "Lo sport è un diritto degli Italiani. Pensi prima di parlare".

mancini attacca speranza
il ct mancini attacca speranza: "lo sport è un diritto"

Il commissario tecnico della Nazionale Italiana Roberto Mancini attacca il ministro della salute Speranza alla vigilia dell’amichevole con la Moldavia: “Si dovrebbe pensare, prima di parlare. Lo sport è un diritto di tutti esattamente come la scuola. É una parte importante della società, come l’istruzione e il lavoro.

Lo sport è praticato da milioni di italiani.”

Scuola e Sport: Mancini attacca Speranza

Il C.T. ha sentenziato in modo decisamente secco sulle dichiarazioni del ministro della Salute Roberto Speranza. Speranza aveva dichiarato: “Dobbiamo puntare le nostre energie sulle cose essenziali. La priorità sono le scuole, non gli stadi. Non possiamo correre rischi per riportare migliaia di persone negli stadi”. A tal proposito il commissario tecnico ha aggiunto “Sono a favore della riapertura degli stadi in percentuale, come avvenuto in tanta parte d’Europa.

In Polonia troveremo 25.000 spettatori, forse di più e io sono solo contento”.

Partita di domani per Ranking

Roberto Mancini sulla partita del 7 ottobre con la Moldova: “Non porta punti, ma è importante per il ranking. Non possiamo compromettere il buon lavoro fatto finora con un’amichevole sbagliata. Abbiamo recuperato molte posizioni, dobbiamo restare in alto per avere vantaggi nel sorteggio mondiale. Mi aspetto una partita come contro la Bosnia: un avversario chiuso che ci aspetta”.

Probabile Formazione

Modulo 4-3-3: Sirigu; Lazzari, Mancini, Acerbi, Biraghi; Locatelli, Cristante, Bonaventura; Berardi, Caputo, El Sharaawy

Da segnalare il debutto di Caputo con la maglia della Nazionale dopo le ottime prestazioni offerte con la maglia del Sassuolo. Prima convocazione anche per il portiere del Verona Marco Silvestri. Richiamati a due anni di distanza Manuel Lazzari e Domenico Berardi.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.