×

Juve, Dybala con le febbre al ritiro ma il tampone è negativo

Condividi su Facebook

L'attaccante della Juventus Paulo Dybala si è sottoposto al tampone dopo qualche linea di febbre ed è risultato negativo al Covid-19.

Dybala con febbre

Paulo Dybala si è sottoposto ad un doppio tampone risultato fortunatamente negativo. L’argentino, già da qualche giorno in ritiro con la sua nazionale, ha un’influenza dovuta probabilmente ad un problema gastrointerinale. Non è da escludere quindi un rientro anticipato dal ritiro cosi da potersi mettere a disposizine dello staff medico della Juventus per ulteriori accertamenti.

L’obiettivo è quello di rendere l’attaccante bianconero disponibile per il match contro il Crotone in programma sabato 17 ottobre. Il debutto stagionale con l’Argentina per ora è rimandato, la sua ultima partita in nazionale risale al 7 agosto, quando si inforunò dopo appena 13 minuti di gioco.

Dybala con la febbre: il precedente

Va ricordato che l’argentino era stato precedentemente positivo al Coronavirus, proprio durante il periodo del lockdown di Marzo e Aprile assieme alla compagna Oriana Sabatini.

Allora ci vollero più di 30 giorni di quarantena prima che la coppia potesse essere dichiarata fuori pericolo. C’è da sperare ora che i contagi in Serie A non salgano troppo in quanto si rischierebbe un nuovo stop.

Il parere del medico Di Perri

Il dottor Di Perri, primario di malattie infettive all’Amedeo di Savoia di Torino, si è espresso ai microfoni di Tuttosport per commentare la situazione: «La protezione post infezione pare scarsa, però Dybala a livello individuale non rischia nulla».

Si tratterebbe quindi di una normale influenza, nulla di più allarmante.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.