×

Morte Maradona, l’addio a Diego nelle metropolitane di Napoli

Condividi su Facebook

Le metropolitane di Napoli scrivono "Ad10s" sui tabelloni per omaggiare Maradona dopo la sua morte.

Morte Maradona, l'addio a Diego nelle metropolitane di Napoli

Come era ipotizzabile pensare la morte di Diego Armando Maradona ha fortemente scosso la città che più l’ha amato, quella Napoli che con il suo talento il Pibe de Oro contribuì a rendere grande nel mondo. Molti gli eventi e le iniziative che i tifosi napoletani stanno organizzando per omaggiare il talento argentino. L’ultimo è quello che riguarda le fermate dei bus e delle metropolitane del capoluogo campano dove sui tabelloni solitamente impiegati per indicare l’arrivo di un mezzo, sono comparse da questa mattina, 26 novembre, le scritte “Ad10s” e “Ciao Diego”.

Morte Maradona, l’addio nelle metropolitane di Napoli

Per Napoli, che solo pochi anni fa conferì a Maradona la cittadinanza onoraria a Palazzo San Giacomo, è l’ennesimo gesto di amore nei confronti del più grande talento che abbia mai vestito la maglia azzurra.

Un periodo, quello napoletano, che ha segnato fortemente la carriera del numero 10 per eccellenza e che ha instaurato un legame indissolubile tra lui e i tifosi della squadra della città.

Dalla notizia della morte del campione, arrivata dall’Argentina nel tardo pomeriggio di ieri, è stato un susseguirsi di manifestazioni spontanee a Napoli per rendere omaggio a Maradona. Le persone in un primo momento sembrava non volessero accettare quanto fosse avvenuto, quasi a significare che i grandi, come Diego, non possano e non debbano mai morire.

Ma purtroppo non è così. Nella giornata di oggi, compatibilmente con il divieto di assembramenti per l’emergenza sanitaria in corso, è previsto un flash mob cittadino con le luci accese dai balconi e un minuto di silenzio che sarà rotto da un unico grande coro da stadio: “Diego, Diego, Diego”.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media