×

Inter, solo un pari con lo Shakhtar: addio alla Champions League

L'avventura dell'Inter di Antonio Conte in Champions League termina nella fase a gironi.

inter

L’Inter saluta la Champions League. Gli uomini di Antonio Conte, in virtù del pareggio a reti bianche collezionato nella gara contro lo Shakhtar Donetsk andata in scena mercoledì 9 dicembre, hanno concluso la fase a gironi all’ultimo posto della classifica del gruppo B con soli 6 punti.

Risultato che fa sì che i nerazzurri non possano accedere neanche alla Europa League.

Inter-Shakhtar

In un San Siro dagli spalti deserti si è consumata la delusione dell’Inter. Ai nerazzurri sarebbe stata sufficiente una vittoria per qualificarsi agli ottavi di Champions League, in virtù della sconfitta del Borussia Moenchengladbach in casa del Real Madrid. Invece saranno proprio i tedeschi ad accedere al prossimo turno, grazie agli 8 punti conquistati nelle scorse gare.

A essere declassato in Europa League, invece, è lo Shakhtar Donetsk, che anch’esso con 8 punti ma sfavorito dagli scontri diretti ha beffato gli uomini di Antonio Conte.

Il club di Milano viene dunque eliminato dalla Champions League per la terza stagione di fila alla fase a gironi. Resta l’amarezza per una prestazione ai minimi termini. I nerazzurri non sono riusciti a rendersi pericolosi nei novanta minuti, nonostante il risultato sul campo dell’Alfredo di Stefano Stadium di Madrid fosse a loro favorevole.

Sfuma così il sogno Europa.

Le italiane in Champions League

Le altre italiane in gara (JuventusAtalanta Lazio), invece, hanno staccato il pass per gli ottavi della competizione. I bianconeri si sono imposti nel loro girone fin dal principio conquistando il passaggio del turno con una giornata di anticipo, mentre la Dea ed i Capitolini sono riusciti ad agguantare il risultato soltanto nelle gare di questo turno, rispettivamente contro AjaxClub Brugge.

Contents.media
Ultima ora