×

Inter, le quote della holding di Suning in pegno ad Alibaba: ecco cosa accadrà

Le quote dell’Inter sarebbero state date in pegno dal gruppo Suning a una società controllata del gruppo Alibaba.

Inter

Il gruppo Suning, che possiede le quote dell’Inter, potrebbe avere dei problemi finanziari, tanto che nei giorni scorsi si è vociferato di una possibile intenzione di vendere. La società ha prontamente smentito, ma sulla vicenda è emerso un ulteriore dettaglio. La famiglia Zhang, in base a quanto rivela il Corriere della Sera, avrebbe infatti dato in pegno le proprietà a una società del gruppo Alibaba per un accordo commerciale.

Inter in pegno ad Alibaba

Il 4 dicembre scorso, in base alle indiscrezioni del noto quotidiano, Jindong Zhang avrebbe avrebbe dato in pegno alla Taobao, una società controllata del gruppo Alibaba con a capo Jack Ma, il 100% delle quote della Suning Holdings Group, la società che detiene il controllo dell’Inter. Le azioni avrebbero un valore totale di circa 130 milioni di euro. Relativamente all’operazione, tuttavia, non emerge quale sia la contropartita ottenuta dal gruppo Suning per la garanzia.

Già a dicembre il gruppo aveva spiegato in via ufficiale che l’accordo commerciale non avrebbe inciso in alcun modo nel futuro dell’Inter: “Il pegno azionario – aveva detto un portavoce – è un normale accordo d’affari che non ha alcun impatto sullo sviluppo commerciale e sulla consueta attività“.

Contents.media
Ultima ora