×

Cristiano Ronaldo festeggia il compleanno su Instragram

Compleanno su Instragram per Cristiano Ronaldo che ringrazia per tutto l'affetto ricevuto nella sua carriera.

Cristiano Ronaldo compleanno Instragram

Il 5 febbraio è il compleanno di Cristiano Ronaldo e il campione portoghese ha spento quest’anno 36 candeline. Un’età considerevole per il calcio, ma che sembra non intaccare l’apporto che il giocatore dimostra sempre di dare alla sua squadra, la Juventus.

CR7 ha voluto festeggiare con la sua famiglia, con la sua compagna Georgina Rodriguez e tutti i suoi bambini, e ha deciso di condividere il momento con i suoi molti follower su Instagram.

Cristiano Ronaldo e il compleanno su Instragram

A margine della foto di famiglia con la torta, Cristiano Ronaldo ha scritto anche delle parole che ripercorrono le tappe della sua lunga carriera, da quando era un semplice bambino che tirava calci ad un pallone fino al suo arrivo nel calcio dei grandi, per lui ornato da premi, riconoscimenti e il titolo di giocatore fuori dal comune.

“36 anni, incredibile! – scrive Cr7 – sembra che tutto sia iniziato ieri, ma questo viaggio è già pieno di avventure e storie da ricordare”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

“Ricordo – continua – il mio primo pallone, la mia prima squadra, il mio primo gol.

Il tempo vola! Da Madeira a Lisbona, da Lisbona a Manchester, da Manchester a Madrid, da Madrid a Torino, ma soprattutto dal profondo del cuore al mondo ho dato tutto quello che potevo, non mi sono mai trattenuto e ho sempre cercato di fornire la migliore versione possibile di me”.

Poi le parole del campione portoghese si soffermano sul grande affetto che ha sempre ricevuto dai tifosi delle squadre per cui ha giocato, ma anche da quelli che inevitabilmente ne hanno riconosciuto i meriti sportivi: “In cambio, mi avete dato il vostro amore e ammirazione, la la vostra presenza e il sostegno incondizionato.

E per questo, non sarò mai in grado di ringraziarvi abbastanza. Non avrei potuto fare a meno di voi. Mentre festeggio il mio 36° compleanno e il mio 20° anno da calciatore professionista, mi dispiace di non potervi promettere altri 20 anni di questo genere. Ma quello che posso promettervi è che finché andrò avanti, non avrete in cambio mai meno del 100% da me! Grazie ancora per tutto – conclude – il vostro sostegno e per i vostri gentili messaggi durante questa giornata. Significa molto per me e tutti voi avete un posto speciale nel mio cuore”.

Contents.media
Ultima ora