×

Totti, incappucciato contro il gelo di Roma: nessuno lo riconosce

Nessuno a Roma ha riconosciuto Francesco Totti.

Totti Roma

Francesco Totti cammina indisturbato per le vie di Roma, senza alcun fan attorno. Nessuno a chiedergli un autografo né una foto insieme. Sembra uno scherzo, ma non lo è. Il motivo non è, tuttavia, una scomparsa della fama dell’ex calciatore giallorosso. La colpa, infatti, è del gelo che si è abbattuto in questi giorni nella Capitale, che lo ha costretto a coprirsi talmente tanto da risultare irriconoscibile.

Il video di Totti a passeggio

Ad immortalare la inusuale scena di Francesco Totti solitario è stato il cugino Angelo Marrozzini, che era insieme a lui nel corso della passeggiata per le vie di Roma. Il video è stato pubblicato proprio sul suo profilo Instagram. Si vede l’ex capitano con giubbotto, berretto e mascherina. L’unica parte del corpo scoperta sono a mala pena gli occhi. È davvero irriconoscibile.

Freddo, mascherina, un cappuccio e vivi Roma come non l’hai mai vissuta“, ha commentato Angelo Marrozzini.

Il cugino della leggenda giallorossa non ha tutti i torti. Erano, infatti, probabilmente anni che Francesco Totti non passeggiava per le vie della sua città indisturbato. Chissà se la sensazione inedita gli è piaciuta oppure preferisce il consueto clamore.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
graziella
16 Febbraio 2021 15:42

era “conciato” come tutti cappello,mascherina con questo freddo e tutti i problemi che ognuno ha stà a pensà a totti non riconosciuto!!!!


Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora