×

Michael Jordan dona 10 milioni per costruire due cliniche

Michael Jordan dona 10 milioni per costruire delle strutture mediche nella sua città natale.

Michael Jordan dona 10 milioni

Michael Jordan, indimenticato campione di basket dell’NBA, ha deciso di donare 10 milioni di dollari per l’apertura di due cliniche in North Carolina dove è cresciuto ed ha iniziato la sua brillante carriera sportiva. Le strutture sanitarie in questione verrano realizzate a Wilmington, nella contea di New Hanover, città natale del campione, e permetteranno di andare incontro alle necessità dei più bisognosi.

Tutti – ha detto Jordan a commento del suo gesto – dovrebbero avere accesso a servizi sanitari di qualità a prescindere da dove vivono e dall’assicurazione sanitaria. Wilmington – ha concluso – occupa un posto speciale nel mio cuore ed è davvero gratificante poter dare qualcosa alla comunità che mi ha sostenuto per tutta la vita “.

Michael Jordan dona 10 milioni

La Novant Health, rete integrata di cliniche mediche che beneficerà della donazione di Michael Jordan, ha affermato che il gesto del campione aiuterà “a portare un modello di assistenza integrata a più comunità rurali e adiacenti alle zone rurali nella sua città natale, offrendo i servizi di cui hanno tanto bisogno a coloro che non sono assicurati o sotto assicurati”.

C’è tra l’altro un precedente tra Jordan e la Novant Healt, con il primo che già qualche anno fa aveva fornito assistenza economica per aprire due cliniche mediche a Charlotte, NC, che erano orientate ad aiutare a fornire servizi a coloro che provengono da comunità a rischio o svantaggiate.

Grazie a quelle strutture durante la pandemia molte persone meno abbienti hanno potuto ricevere assistenza e dalla loro apertura sono state frequentate da più di 4.500 pazienti.

Contents.media
Ultima ora