×

Kayak gonfiabile, i modelli e i trend dell’estate

kayak
kayak

Il kayak gonfiabile è uno degli emblemi delle vacanze estive. La sua facilità di utilizzo e di trasporto ha permesso a migliaia di persone di avvicinarsi al mondo del kayak e degli sport che prevedono l’utilizzo dei remi.

Kayak gonfiabile

Un kayak gonfiabile è più economico del corrispettivo rigido, ed è quindi molto più indicato per chi non si è mai approcciato al mondo delle pagaie. Può essere comodamente portato con sé sgonfiato durante il viaggio e poi essere rigonfiato tramite la pompetta apposita. Un kayak gonfiabile occupa molto meno spazio, e può essere comodamente tenuto in un’autorimessa, in una modesta soffitta o in extremis anche in camera, dentro un semplicissimo quanto funzionale armadio.

Chiariamo subito che un attrezzo di questo tipo non è assolutamente da considerare come la versione di scarsa qualità del tipo rigido. Nel caso in special modo di canoe e kayak, i materiali plastici utilizzati per le versioni gonfiabili sono pensati per offrire la stessa resistenza agli urti e la stessa usabilità. Le fasce di prezzo per i prodotti gonfiabili di alta qualità per fare solo un esempio possono arrivare anche al migliaio di euro.

Ovviamente, scendendo di prezzo si amplificano le probabilità di prodotti economici ma deperibili; la bassa resistenza dello scafo del kayak gonfiabile, in fasce di prezzo troppo basse, può costituire un problema da non prendere sottogamba.

Kayak gonfiabile: i modelli

Domanda preliminare da farsi una volta che si acquista un kayakgonfiabile è il suo utilizzo. Esistono infatti sul mercato modelli diversi più adatti ad ambienti acquatici diversi. La distinzione principale consiste nell’opposizione tra sit-in e sit-on-top.

I kayak sit-on-top costituiscono il modello più recente, e sono adatti principalmente ad acque calme. Sono utilizzati soprattutto per i laghi e per i fiumi in uscite di breve entità e sono adatti anche ai bambini. Sono più semplici da utilizzare e più agevoli in fase di salita, ma sono anche più pesanti e difficili da trasportare. I fori presenti sullo scafo sono auto-drenanti, rendendo quindi superfluo un intervento esterno quando si tratterà di rimuovere l’acqua accumulata a bordo. Di contro i kayak sit-in offrono altri tipi di vantaggi. Sono innanzitutto indicati per uscite e traversate più lunghe, anche in acque un po’ più agitate. A supporto di questa attività sono presenti dei vani interni al mezzo dove è possibile stivare oggetti di prima necessità e provviste. La remata nei sit-in è resa molto più fluida anche per un guidatore inesperto, rendendo questo modello di kayak più veloce rispetto alla sua controparte. Di contro, sarà necessario espellere l’acqua accumulata nel kayak manualmente tramite una pompa drenante.

Per quanto riguarda i materiali è bene ricordare preliminarmente che un kayak gonfiabile più leggero sarà più facile da trasportare e veloce, ma anche più costoso e difficile da maneggiare in situazioni di emergenza. Buona parte delle canoe e dei kayak gonfiabili sono realizzati in polietilene, materiale che offre un ottimo compromesso tra leggerezza e resistenza anti-foratura. I lati dolenti arrivano parlando della sua resistenza ai raggi UV, decisamente sotto tono. Altri materiali utilizzati sono la plastica ABS, più costosa ma resistente, fibre di vetro e di carbonio, molto resistenti alle forature ma meno agli urti, e il PVC.

Kayak gonfiabile su Amazon

Sul sito di e-commerce Amazon sono presenti vari modelli di kayak da marche tute diverse. Vediamone di seguito i modelli più acquistati

  • Intex 68307NP, Canotto Explorer K2: Questo canotto realizzato in PVC modello sit-on top è tra le cime che Amazon ha da offrire, se si tratta di brevi escursioni al lago o al fiume. Biposto e dotato di comodi remi in alluminio, questo kayak gonfiabile offre un rapporto qualità prezzo da tenere sott’occhio sicuramente.

  • Advanced Elements AE1012-R AdvancedFrame: Kayak gonfiabile monoposto in tessuto, questo mezzo della Advanced Elements è pensato per escursioni anche di più lunga entità. Piccolo e compatto offre d’altro canto tutte le potenzialità dei sit-in canonici, con l’aggiunta di supporti per la resistenza ello scafo e con ben 7 camere d’aria tra loro separate.

Contents.media
Ultima ora