Spreco alimentare: una “virtù” per ricchi - Notizie.it
Spreco alimentare: una “virtù” per ricchi
Catania

Spreco alimentare: una “virtù” per ricchi

Lo spreco in questa società è davvero sconcertante, e spesso solamente per pigrizia.
Molti ipermercati infatti, ogni giorno gettano alla chiusura, chili e chili di roba rimasta invenduta, pezzi di tavola calda, rosticceria, pasticceria, panificio, di tutto e di più, cibo che va a finire tristemente nella spazzatura, e l’indomani si ricomincia e si ributterà di nuovo.
Sarebbe invece semplicissimo, come per fortuna in certi casi capita, stipulare accordi con comunità bisognose, per evitare questo spreco vergognoso e indegno, soprattutto in periodi difficili come quelli che stiamo vivendo.
Purtroppo la cultura del volontariato, benchè ci siano molti esempi positivi, e quest’attitudine negli ultimi anni è in aumento, è ancora una virtù per pochi, e purtroppo chi sta meglio è spesso più carente in questo senso. Anche senza toccare il tema del volontariato, in certi casi basterebbe solamente un pò di buon senso e magari un pò meno egoismo…e “menefreghismo”.

2 Commenti su Spreco alimentare: una “virtù” per ricchi

  1. Beneficial info and excellent design you got here! I want to thank you for sharing your ideas and putting the time into the stuff you publish! Great work!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*