×

Squid Game, è allarme in molte scuole: casi di imitazione e violenze tra compagni

Allarme Squid Game anche in Italia: i bambini imitano i giochi e la violenza della serie tv nelle scuole. Interviene anche la Polizia Postale.

squid game allarme scuola

È ufficialmente scoppiata la psicosi squid game nelle scuole italiane: segnalate decine di fenomeni di emulazione dei giochi della celebre serie tv coreana targata Netflix.

Allarme Squid Game nelle scuole italiane

La serie tv targata Netflix è stata un successo globale ed ha infranto qualsiasi record precedente nella piattaforma streaming.

Anche i casi di imitazione non sono mancati, e dopo diversi episodi che si sono verificati in tutta Europa, ora è la volta dell’Italia.

Molti bambini – anche delle elementari – replicano la violenzaeneggiata nelle 9 puntate di Squid Game, a suon di schiaffi o mimando il gesto del colpo di pistola alla testa per chi viene eliminato. A dare i primi avvisi sono state, in particolare, alcune istituzioni scolastiche di Roma.

Allarme Squid Game nelle scuole: l’intervento psichiatrico

Come anticipato, l’allarme era già stato lanciato all’estero da giorni, ed ora ha trovato ampia condivisione anche nel Bel Paese. Tra coloro che si sono espressi a riguardo vi è psicoterapeuta Alberto Pellai. In un lungo post – che prende spunto proprio dalle segnalazioni degli insegnanti – Pellai, avverte che:

«La problematicità sta nel fatto che certi contenuti non vengono “metabolizzati” quando la mente non ha le competenze per riuscire a farlo.

E la mente dei bambini e dei preadolescenti non è in grado di metabolizzare i contenuti di una serie come Squid Game».

Allarme Squid Game nelle scuole: l’intervento della Polizia

Il caso mediato di Squid Game è di portata talmente ampia da essere arrivato anche all’attenzione della Polizia postale, che ha rilasciato una serie di consigli per i genitori, a partire da quello di tenere ben in considerazione la classificazione che limita la fruizione di film e serie.

Il programma, infatti, sarebbe catalogato come vietato ai minori di 14 anni da Neflix, ma quello della piattaforma streaming è un semplice consiglio indicativo per la visione.

L’invito è quello di non sottovalutare la questione e rivolgersi alle autorità competenti in caso del verificarsi di situazioni analoghe: «Se avete contezza che stanno circolando tra i bambini/ragazzi giochi violenti che imitano quelli della serie, non esitate a segnalare la cosa».

Contents.media
Ultima ora