Stagioni delle allergie nel Nord-Est - Notizie.it
Stagioni delle allergie nel Nord-Est
Wellness

Stagioni delle allergie nel Nord-Est

Pollini e muffe sono trigger comuni per le allergie, e il Nord-Est, come tutte le regioni, è sede di numerosi allergeni che devastano chi soffre di allergie di ogni anno. Le muffe esistono tutto l’anno, ma il polline è stagionale. Il modo migliore per trattare le allergie da polline è sapere quando inizia.


Alberi
L’inizio della stagione di allergia si differenzia da allergene per allergene. I primi malati sono coloro che sono allergici ai pollini d’albero. Alberi trovati nel Nord-Est, tra cui querce, pini, aceri e betulle, cominciano rilasciando polline già a febbraio e continueranno fino a giugno.

Erbe
Le persone che soffrono di allergie all’erba hanno sintomi nel corso dell’anno rispetto a quelli allergici ai pollini d’albero. Erbe come la coda di topo, festuca e Redtop impollinano da maggio a fine agosto, secondo il sito di Clarinex.

Erbacce
Le persone allergiche alle erbacce hanno i sintomi da agosto a ottobre.

Le erbacce che crescono nel Nord-Est che sono particolarmente problematici includono ortica, piantaggine e ambrosia. Alcune persone hanno inoltre problemi con amaranto e polline cocklebur.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche