Stanchezza post vacanze: cause e sintomi
Viaggi

Stanchezza post vacanze: cause e sintomi

Le vacanze servono a staccare, a liberare la mente e ricaricare il fisico ma non sempre è così.

Sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, al rientro delle vacanze, di avvertire una sensazione di stanchezza. Le vacanze servono a staccare, a liberare la mente e ricaricare il fisico ma non sempre è così. Spesso il rientro può causare disturbi d’ansia o addirittura ripercussioni sul proprio corpo.

Stanchezza post vacanze: cause e sintomi

Durante le vacanze tutti ci sentiamo tutti più leggeri. Siamo capaci di vedere ogni cosa con uno spirito diverso e, anche se ci imbattiamo in un imprevisto, riusciamo a risolverlo senza particolari drammi. Purtroppo però anche le ferie finiscono e il rientro alla vita normale costringe il sistema ad uno sforzo extra. Questa sensazione di eccessiva stanchezza parte dalla mente di ognuno di noi. Siamo spaventati dalla routine e l’idea che tutto sta per ricominciare ha degli effetti sul nostro fisico. Il sonno perenne, i muscoli contratti, mal di stomaco e ansia sono i sintomi più diffusi.

Stanchezza post vacanze: rimedi

Per evitare di incombere in questo stato di stanchezza continua al ritorno dalle vacanze è necessario riprendere la vita ordinaria e familiare con calma. Occorre prendersi almeno un giorno libero prima di recarsi in ufficio e cominciare a lavorare gradualmente, cercando di rinviare gli impegni più pesanti alla seconda metà della settimana.

Un altro fattore fondamentale è ripristinare il ritmo sveglia: bisogna partire gradualmente anche in questo caso e piano piano avvicinarsi all’ora di routine.

Aiutarsi con l’alimentazione è un altro ottimo consiglio per evitare questi sintomi. Preferire frutta e verdura di stagione, evitare il consumo di cibo spazzatura e dare un taglio all’alcool, spesso consumato in maniera eccessiva durante le vacanze.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marco Bruto
Marco Bruto, nato a Milano l'11 novembre 1995, laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Ho effettuato un tirocinio presso TMS, gruppo specializzato nella gestione di testate giornalistiche. Completano il mio profilo una forte passione per il giornalismo, i viaggi, la cronaca e gli esteri.