Start up: come funziona il crowdfunding
Start up: come funziona il crowdfunding
Economia

Start up: come funziona il crowdfunding

Start up: come funziona il crowdfunding
Start up: come funziona il crowdfunding

Uno dei modi più diffusi in cui le Start Up possono raccogliere fondi è il crowdfunding. Andiamo a vedere come funziona e perchè è utile farlo

Qual è il problema più grande che spesso una start up si trova davanti? Ovviamente la mancanza di fondi iniziali. Raccogliere soldi è un’operazione che fondamentalmente si fa in due modi: o poche persone, spesso una sola, mettono tutta la cifra necessaria, e allora si può anche parlare di “grandi investitori” o semplicemente investitori, oppure tante persone mettono un piccolo contributo per finanziare l’idea e la sua realizzazione. È quello che accade più spesso quando si fa crowfunding.

Una buona definizione di Crowdfunding è questa: il Crowdfunding è una raccolta fondi, che generalmente è attuata online, grazie alla quale un gruppo di individui, che contribuisce con piccole somme, rende possibile il finanziamento di idee, progetti e la loro realizzazione per mezzo di singoli o associazioni. Il crowfunding è un fenomeno ancora molto giovane in cui quello che è l’obiettivo primario, ovvero far incontrare piccoli, spesso piccolissimi, investitori, e i progetti da finanziare e vive ancora nel magma della nascita di tanti piccoli progetti specifici.

Come orientarsi allora? Per fortuna, è abbastanza semplice.

Esiste, proprio come base di partenza, un portale chiamato italiancrowdfunding, che serve alla prima cosa utile: capire lo stato di questo fenomeno in Italia, con articoli, interviste, considerazioni varie, inchieste, tutto mediato o sotto l’occhio di conoscenti (preferiscono non definirsi “esperti”) del settore. Inoltre sempre sul portale troverai una prima lista di siti italiani sui quali affacciarti praticamente al fenomeno: ci sono quelli che servono per proporre o presentare progetti e quelli che servono per la raccolta fondi che aiuta a finanziare i diversi progetti.

Tra questi ultimi è piuttosto interessante startsup.it, il primo portale con autorizzazione dalla Consob per la raccolta on line di capitale di rischio per il finanziamento di aziende (start-up e PMI) innovative. In pochi passi qui si potrà proporre la propria idea che necessita di capitale oppure finanziare un progetto esistente

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Modestino Picariello 727 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza