Stati in cui la marijuana è legale - Notizie.it
Stati in cui la marijuana è legale
Guide

Stati in cui la marijuana è legale

I critici di questi provvedimenti pensano che ci saranno “orde” di giovani che si muoveranno attraverso gli USA per raggiungere gli stati del Colorado e di Washington, e che quindi questi stati si possano trasformare in delle specie di Amsterdam oltre oceano. In realtà già altri luoghi del mondo consentono ciò, senza generare preoccupanti problemi di ordine sociale.
Comunque dal 6 dicembre il Colorado consentirà l’uso personale ma regolamentato della marijuana, e solo per coloro maggiori di 21 anni. La legge consentirà inoltre alle persone di crescere fino a sei piante personali di marijuana, purché siano in uno spazio chiuso. Nello stato di Washington, le piante saranno invece ancora vietate, salvo per quelle persone che posseggono una speciale autorizzazione medica. Ma gli utenti saranno legalmente in grado di possedere fino ad un oncia di marijuana (oltre 28 grammi), anche per uso ricreativo. Ma com’è la situazione in altre nazioni del mondo? Ci sono diversi stati che ne concedono l’utilizzo per uso medico, ma l’uso “ricreazionale” è invece spesso perseguito, eccetto che in questi stati: in Australia la marijuana è depenalizzata per uso personale in piccole quantità nel territorio della capitale Canberra (ACT), nel South Australia, nel Western Australia e nel Northern Territory.

In tutti gli altri stati il possesso di droga leggera è illegale. E qui non ci sono certo un sacco di autobus di turisti che viaggiano da da Sydney a Canberra per fumare erba e cercare qualche momento di “sballo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*