Stazione spaziale cinese: quando precipiterà?
Stazione spaziale cinese: quando precipiterà?
Scienza & Tecnologia

Stazione spaziale cinese: quando precipiterà?

stazione spaziale

Le previsioni astrofisiche hanno constatato che la stazione spaziale cinese Tiangong 1 precipiterà probabilmente il giorno di Pasqua.

In fase di schianto la stazione spaziale cinese Tiangong 1, che, secondo le previsioni, cadrà il giorno di Pasqua. Si trova, attualmente, a 200 chilometri dalla Terra ed è visibile in cielo. La situazione viene monitorata in Italia dall’Istituto Anselmo, che ha rassicurato sulle scarsissime possibilità che la stazione spaziale precipiti sullo Stivale.

Lo schianto di Tiangong 1

Stando alle previsioni del 29 marzo 2018, la stazione spaziale Tiangong 1 ha cominciato a ruotare più velocemente sul proprio asse e la data dello schianto è prevista per l’1 aprile, con una tolleranza di più o meno un giorno. Intanto, è arrivato a 200 chilometri di distanza dalla superficie terrestre, tant’è che è possibile vederla in cielo. Un astrofisico italiano ha catturato la prima immagine di Tiangong 1 scattata dalla Terra.

stazione spaziale

Il 29 marzo 2018 è arrivata la prima stima ufficiale dello Joint Space Operations Center (JSpOC) del Comando Strategico degli Stati Uniti, che indica la possibile data del rientro nell’atmosfera all’1:57 Utc (ossia le 15:57 italiane), più o meno 19 ore.

Le stime della Aerospace Corporation, una ditta no profit che lavora per la Difesa americana e per la Nasa, indicano le 18:35 italiane più o meno 24 ore, mentre quelle del russo Andrei Nazarenko, fra i massimi esperti mondiali di modelli di atmosfera e di dinamica satellitare, indicano le 16:00, più o meno 11 ore. Nell’Istituto Anselmo, è una donna, Carmela Pardini, che sta eseguendo i calcoli per l’Italia. E’ stato dichiarato che sarà possibile avere indicazioni più precise riguardo allo schianto di Tiangong 1 a partire da 36 ore prima dell’ora prevista dell’impatto. Dall’Istituto Anselmo, è giunta notizia della stabilità delle condizioni dell’atmosfera e del campo geomagnetico terrestre. Non ha inoltre subito variazioni il modo in cui la stazione spaziale è orientata nello spazio.

Si continua costantemente a osservare il comportamento del veicolo fuori controllo, che si sta avvicinando sempre più alla Terra.

Commenti su Twitter

Sui social, gli utenti stanno impazzendo postando messaggi che hanno come protagonista Tiangong 1. Su Twitter, i post sono stati svariati.

stazione spazialestazione spaziale

stazione spaziale

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche