Stili di poltrone bergère - Notizie.it
Stili di poltrone bergère
Arredamento

Stili di poltrone bergère

Pochi tipi di poltrone offrono l’eleganza e la raffinatezza di una poltrona bergère, ma vi è una vasta gamma da cui scegliere a seconda delle proprie esigenze estetiche. Tutte le poltrone bergère si distinguono per la loro struttura completamente imbottita e i loro “orecchioni” scenograficamente ricurvi o arcati sullo schienale. Scegliete una poltrona bergère che si adatti al vostro arredamento, per aggiungere un po’ di atmosfera, che però non distragga dal vostro design complessivo.

Stile Queen Anne

I mobili in stile Queen Anne sono apparsi nel XVIII secolo come risposta ai più elaborati design francesi dei secoli precedenti. La poltrona bergère in stile Queen Anne ha sulla seduta dei cuscini a ferro di cavallo. Lo schienale della poltrona presenta degli “orecchioni” imbottiti, che avvolgono comodamente le spalle e la testa di chi ci si siede. Uno dei tratti più distintivi delle poltrone in stile Queen Anne sono le gambe elegantemente ricurve.

Sebbene le poltrone bergère in stile Queen Anne siano generalmente meno decorate rispetto agli stili francesi dell’era seguente alla Restaurazione, tali poltrone potrebbero presentare dettagli in corda o rivestimenti ricamati come elementi aggiuntivi.

Poltrona bergère americana

Le poltrone bergère americane sono apparse alla fine del XVIII secolo e furono ispirate dallo stile Queen Anne, ma con alcune notevoli differenze. Al posto dei cuscini dai contorni curvi, le poltrone bergère americane erano caratterizzate da cuscini piatti meno sfarzosi. Le gambe in stile cabriole sono state sostituite da semplici gambe dritte. Lo stile coloniale impiegava stoffe e tessuti meno lussuosi e prediligeva colori neutri e design raffinati.

Poltrona Library

Le poltrone Library sono apparse insieme alle poltrone bergère in stile Queen Anne a cavallo tra la prima e la seconda metà del XVIII secolo in Inghilterra. Analogamente alle poltrone in stile Queen Anne, le poltrone Library presentano dettagli sofisticati, quali bordi in corda e gambe decorative.

Le poltrone Library si dinstiguono dalle poltrone Queen Anne, poiché hanno degli “orecchioni” meno sporgenti, consentendo una maggiore illuminazione durante la lettura. Le poltrone Library sono spesso rivestite in pelle, piuttosto che da seta o cotone; il rivestimento è decorato da una serie di bottoni, al fine di aggiungere profondità e fissare meglio il tessuto.

Design moderni

Le poltrone bergère moderne traggono ispirazione dai scenografici “orecchioni” delle poltrone bergère tradizionali, ma vi aggiungono un elemento moderno mediante il tessuto, il colore e la forma. La maggior parte dei design moderni rinunciano alle gambe elaborate ed ai dettagli delle tradizionali poltrone bergère; al contrario, i design più recenti sono caratterizzati da linee semplici, gambe diritte e cuciture meno sfarzose. Alcuni design moderni introducono uno schienale scenograficamente arcuato, oltre ad “orecchioni” laterali; altre poltrone aggiungono un’esplosione di colore con degli stampati sorprendenti, come damasco arancione e bianco o tela nera e bianca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche