> > Diretta live - Attentato Stoccolma, camion contro folla: 3 morti

Diretta live - Attentato Stoccolma, camion contro folla: 3 morti

stoccolma attentato

Allarme terrorismo a Stoccolma in Svezia. Le fonti sono ancora poche per via delle informazioni ancora scarse. Si pensa ad un attentato

Allarme terrorismo a Stoccolma in Svezia.

Ebbene sì, dopo Londra e San Pietroburgo, si è registrato un nuovo attacco terroristico in Europa. Questa volta è la Svezia ad esser stata colpita. Secondo quanto si apprende dai media svedesi, pochi minuti fa un camion si è scagliato contro la folla in centro a Stoccolma. Sempre secondo le prime informazioni dei media locali, ci sarebbero tre vittime otto feriti.

Per il momento la polizia ha parlato per ora di alcune persone ferite, mentre la radio pubblica Ekot ha confermato la morte di almeno tre persone.

Secondo quanto ha raccontato un testimone a Reuters, il camion si è lanciato contro un grande magazzino nel cuore di Stoccolma, cogliendo tutti di sorpresa e creando scompiglio ed angoscia tra la gente che passava di lì in quel momento. Secondo i media svedesi, il camion appartiene alla ‘Spendrups’, popolare marca di birra svedese, ed è stato rubato durante il giro di consegne nei ristoranti della città. I responsabili dell’azienda hanno avuto un contatto con l’autista legittimo del mezzo.

Secondo quanto riferito dal direttore della comunicazione del birrificio, Maarten Lyth, l’autista “stava scaricando della merce quando qualcuno è saltato dentro il camion ed è scappato“. Lyth, precisando di non essere in grado di dire quante persone abbiano preso possesso del camion, ha detto che l’autista “è illeso ma sotto choc, attualmente è ascoltato dalla polizia“.

Il primo ministro svedese Stefan Lofven ha detto che l’azione compiuta dall’autista del veicolo che ha travolto la folla nel centro di Stoccolma sia “un attacco terroristico”.

Infatti, secondo quanto riferisce la tv svedese Svt, la polizia svedese sta trattando l’incidente di Stoccolma come possibile attacco terroristico.

Almeno per il momento, la dinamica dell’atto terroristico non è completamente chiara, così come non è chiaro come sia stato possibile, così come a Nizza a luglio scorso, riuscire ad eludere così facilmente la sorveglianza. L’unica cosa che sembrerebbe certa è che sarebbero stati uditi spari in un’altra zona del centro di Stoccolma, a Hotorget, dopo che il camion ha investito dei pedoni a Drottninggaten.

Nel momento che si è venuti a conoscenza dell’avvenuto atto terroristico, la polizia svedese ha chiuso tutte le strade principali del centro, messo in sicurezza il Parlamento, chiuse le metropolitane e tutto il traffico dei treni è stato sospeso. Secondo i media svedesi, l’autista del camion è in fuga e indossa una giacca verde e una felpa grigia.

Intanto, l’Unità di crisi della Farnesina è al lavoro in stretto raccordo con l’Ambasciata d’Italia a Stoccolma dopo l’attentato nella capitale svedese nel quale sono morte almeno tre persone. Lo annuncia il ministero degli Esteri su Twitter. Sul sito Viaggiare Sicuri la Farnesina raccomanda ai connazionali che si trovano a Stoccolma “massima cautela e di evitare gli spostamenti in città; seguire scrupolosamente le indicazioni delle autorità locali; tenersi aggiornati sulla situazione attraverso i media”.