×

Stop alle cure gratis per chi a Singapore è senza vaccino

Stop alle cure gratis per chi a Singapore è senza vaccino: la decisione è arrivata dopo un consulto del ministro con la task force anti Covid del governo

Stop alle cure gratis per i cittadini di Singapore non vaccinati

È deciso, stop alle cure gratis per chi a Singapore è senza vaccino, l’annuncio è stato effettuato dal ministro della Sanità Ong Ye Kung nel corso di una apposita conferenza stampa con cui si è parlato di “segnale importante” per spingere tutti a immunizzarsi.

Stop alle cure gratis per chi intenzionalmente non vuole vaccinarsi

La disposizione sarà valida a partire dall’8 dicembre e riguarderà chi non si vaccina per scelta e si ammala di Covid-19. Le modalità sono state concordate dopo un consulto con la task force multiministeriale che affronta il Covid-19 di cui il ministro è presidente.

Dal prossimo 8 dicembre stop alle cure gratis per i singaporiani No vax

I dati sono d’altronde chiari: a Singapore i non vaccinati costituiscono la maggior parte dei pazienti che richiedono cure ospedaliere intensive.

Sono esattamente loro che contribuiscono in modo massivo alla pressione sulle risorse sanitarie dello Stato. Fino ad ora il governo singaporiano aveva pagato le spese mediche complete a tutti i residenti permanenti e titolari di pass a lungo termine.

Come funzionerà lo stop alle cure gratis per chi ha fatto una sola dose

Unica eccezione erano coloro che sono risultati positivi subito dopo il ritorno da un viaggio all’estero.

Attenzione: la nuova misura si applica solo a coloro che scelgono di non essere vaccinati nonostante siano idonei. A chi è solo parzialmente vaccinato, ha spiegato poi Ong Ye Kung, non verranno addebitate le spese per il Covid-19 fino al 31 dicembre.

Contents.media
Ultima ora