Strade e fatture elettronica: aumenti e rincari - Notizie.it
Strade e fatture elettronica: aumenti e rincari
Economia

Strade e fatture elettronica: aumenti e rincari

Aumenti e rincari per le autostrade e nuovi oneri per la fatturazione elettronica

Aumenti per i caselli autostradali

Aumenti previsti per i pedaggi e per le autostrade, per le fatture telematiche e per gli atti sulla casa. Queste sono solo alcune delle misure previste nella manovra correttiva già entrata in vigore e in procinto di completare il suo iter legislativo.

AUMENTI: Il primo aumento registrato per i cittadini è quello al casello autostradale che costerà un euro in più, se si viaggia in auto o in moto, mentre se si guida un mezzo pesante l’aumento sarà di due euro. A questo aumento va però sommata la tariffa di pedaggio su tutte le autostrade in concessione, anch’essa destinata ad aumentare.

Chi ha una partita IVA dovrà sopportare un ulteriore obbligo, quello di comunicare all’Agenzia delle Entrate, tramite invio telematico, ogni importo superiore ai 3mila euro. Entra anche in vigore una ritenuta del 10% a titolo di acconto dell’imposta sul reddito per tutti i pagamenti effettuati tramite bonifico fatti per servirsi di oneri deducibili o per i quali spetta una detrazione dell’imposta.

Per la casa, invece, si è stabilito che “l’identificazione catastale, il riferimento alle planimetrie depositate in Catasto, la dichiarazione degli intestatari sulla conformità di dati catastali e planimetrie allo stato di fatto”. Senza di queste, l’atto risulterà nullo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche