×

Strage in provincia di Pavia per una caldaia perdono la vita in 4

Condividi su Facebook

Ancora stragi familiari in Italia. Sembra infatti che per le esalazioni di monossido di carbonio di una caldaia difettosa sia stata sterminata un’intera famiglia egiziana, padre, madre e due figli di tre e quattro anni, i cui corpi sono stati trovati oggi da amici nel loro appartamento di via Cirano 9, alla periferia di Landriano, paese di 7000 abitanti nel pavese
Il padre, Mohamed El Sherif, 35 anni, era riverso a terra, la madre, Sabah Ibrhem, 24 anni e incinta di otto mesi di una bambina, era sul letto matrimoniale, mentre il figlio di 4 anni, Ali’, e quello di 3, Abdalla, erano nei loro lettini.

Il fatto che il capofamiglia fosse sdraiato a terra lascia pensare che l’incidente sia avvenuto di notte, che l’uomo si sia accorto di qualcosa e si sia quindi alzato dal letto per controllare, senza poi riuscire a intervenire. Dalle testimonianze dei vicini, sembra che la famiglia, che abitava a Landriano da un paio d’anni ed era regolarmente in Italia, si fosse gia’ lamentata in passato per il malfunzionamento della caldaia e avesse chiesto l’intervento di un tecnico.

La tragedia, secondo il 118, risalirebbe a quattro giorni fa

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.