×

Strage Oslo, Borghezio: Molte idee di Breivik sono buone, alcune ottime

default featured image 3 1200x900 768x576

Era evidente temente questione di tempo prima che saltassero fuori i sostenitori di Breivik, responsabile della strage di Oslo, e delle sue idee. Quello che stupisce, anche se ,visto il personaggio, forse non dovrebbe meravigliare, e’ che a prenderne le difese e’ un parlamentare europeo Italiano.

Sto parlando del Leghista Borghezio. Il colorito Leghista ha definito condivisibili le idee dell’ assassino di Oslo, molte buone alcune, addirittura, ottime. Fa di “meglio”, Borghezio, se e’ possibile. Secondo lui, se tali ottime idee sono sfociate in violenza, e’ per colpa dell’invasione degli immigrati. Da queste stesse pagine avevo detto che Breivik, nonostante l’arresto, aveva vinto due volte perché, il suo messaggio, era stato diffuso. La sua causa resa nota nei minimi particolari.

Ancora una volta il terrorismo, come strategia comunicativa ha funzionato. La bomba, prima che strumento di morte, e’ stata contenitore, veicolo, diffusore di un messaggio. Restava solo da vedere chi fosse il primo idiota a recepirlo ed a ritrasmetterlo come un qualsiasi ripetitore. Borghezio e’ solo una conferma (per questa volta innocua) a quanto da me scritto in precedenza. Quanti saranno, ora, i criminali che faranno proprie le idee di Breivik.

Quanti altri distorceranno ancor di più (se possibile)il delirante messaggio di Breivik? Per quanto ancora, un Personaggio come Borghezio, può essere tollerato. Oggi, dobbiamo prendere atto che, all’interno delle istituzioni europee, c’e’ chi si associa al pensiero di Breivik, volendo azzardare, si potrebbe parlare di un inizio di proselitismo. La destra xenofoba europea va fermata subito.
Vincenzo Borriello Scrittore

Contents.media
Ultima ora