×

Stretta sul contante da gennaio 2022: torna il limite di mille euro

L'Italia torna al limite del contante mille euro. La Legge di Bilancio 2020 prevede il ripristino nel 2022.

Limite contante mille euro

Dal 2022 in Italia il limite di pagamento in contanti tornerà alla soglia di mille euro. È questo l’effetto previsto dal decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020 che già lo scorso luglio aveva fatto scalare la soglia dai 3 ai 2mila euro.

Limite del contante torna a mille euro

In Italia tale soglia c’è in realtà già stata con il decreto Salva Italia del 6 dicembre 2011 che portava la firma del professor Mario Monti che all’epoca ricopriva la carica di Presidente del Consiglio. Successivamente il limite del contante fu modificato nel 2016 dal governo Renzi che lo porto a 3mila euro. 

Il limite del contante a mille euro nel 2022

Come riportato dal Sole24Ore, si tratta del nono intervento sul tema in vent’anni e del quinto negli ultimi dieci. L’obiettivo di questo tipo di operazioni è quello di limitare la circolazione della moneta cartacea, andando così anche a contrastare il fenomeno dei pagamenti in nero.

Mille euro, si abbassa il limite del contante

Dai dati messi a disposizione dal Politecnico di Milano si evince come ancora oggi in Italia solo il 37% dei pagamenti venga effettuato digitalmente, con il contante che resta duqnue la modalità che più piace agli italiani.

Per contrasto a questo l’Italia ha chiesto all’Unione Europea – insieme ad altri stati – di mettere fuori corso le banconote da 500 euro e di far passare da 10mila a 5mila euro il limite europeo di circolazione del contante previsto dalle norme antiriciclaggio. 

Contents.media
Ultima ora