Studi condotti per dimostrare gli effetti negativi della caffeina - Notizie.it
Studi condotti per dimostrare gli effetti negativi della caffeina
Guide

Studi condotti per dimostrare gli effetti negativi della caffeina

Ci sono alcuni studi che dimostrano gli effetti negativi della caffeina. Anche quando usata con moderazione, la caffeina ha alcuni gravi effetti collaterali.

Crisi da astinenza

I consumatori di caffeina possono avere alcuni sintomi da crisi di astinenza anche se il loro normale consumo di caffeina è molto basso. I sintomi normalmente comprendono mal di testa, affaticamento e irritabilità, ma possono anche essere così gravi da causare ansia o indebolimento.

Indebolimento

Uno studio del 1975 ha mostrato che, sebbene la caffeina possa ridurre l’affaticamento e aumentare la concentrazione, esso ha effetti negativi sul controllo motorio. Questi effetti compaiono a dosi molto basse, una o due tazze di caffè.

Interazione con i farmaci

Alcuni studi hanno dimostrato che la caffeina unita ad alcuni tipi di antidepressivi può causare mal di testa e pressione del sangue alta.

Disordini del comportamento

Uno studio condotto sui topi nel 1976 ha dimostrato che la caffeina aumenta le loro attitudini naturali ma crea dei disordini nei comportamenti acquisti che vanno contro alle loro inclinazioni.

Gli effetti sono simili a quelli delle droghe allucinogene.

Gravidanza

Secondo uno studio del 2008, le donne in gravidanza che consumano più di 200 mg di caffeina al giorno, specie nei primi tre o quattro mesi di gravidanza, sono più soggette ad aborto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*