Sudafrica, treno deraglia: bilancio di 14 morti e 260 feriti
Sudafrica, treno deraglia: bilancio di 14 morti e 260 feriti
Prima Pagina

Sudafrica, treno deraglia: bilancio di 14 morti e 260 feriti

Sudafrica
Kroonstad, in Sudafrica, è il teatro di un sanguinoso incidente. Qui un treno è deragliato travolgendo un autocarro. Bilancio di 14 morti.

Kroonstad, in Sudafrica, è il teatro di un sanguinoso incidente. Qui un treno è deragliato travolgendo un autocarro. Bilancio di 14 morti.

Siamo a Kroonstad, in Sudafrica, luogo di un incidente ferroviario grave da poco accaduto. Sembra che un treno abbia deragliato dai binari travolgendo un autocarro che percorreva la strada parallela. La notizia è di appena un’ora fa, ma già si fa un primo bilancio dell’incidente. 14 i morti al momento e 260 i feriti totali che risultano sul suolo dell’incidente. Non è stato segnalato al momento alcun disperso. A dare la notizia ufficiale del bilancio delle vittime è stato il Ministro provinciale della Sanità, Mondi Mvambi.

Il treno era in viaggio da Port Elizabeth in direzione di Johannesburg (una delle città più grosse del Sudafrica, insieme alla capitale). L’incidente è avvenuto per pressi della cittadina Kroonstad, nel Free State. Dall’impatto dei mezzi (in cui anche un’auto è stata coinvolta) è scoppiato un incendio sui binari. Il conducente del camion è sopravvissuto e ha provato a fuggire. I poliziotti lo hanno poco dopo arrestato durante questo suo rocambolesco tentativo di allontanarsi dal luogo dell’incidente.

Incidente in Sudafrica

L’incidente è avvenuto intorno alle 9.15 (ora locale). Secondo le prime informazioni rilasciate dal Servizio di Emergenza sembrerebbe proprio che l’incidente sia stato causato dallo scontro con l’autocarro.

Questo non ha frenato al passaggio del treno. Secondo quanto raccontato dai passeggeri a essere coinvolti nello scontro diretto sono state le prime due carrozze del treno.

Parecchie sono le foto e i video che girano in queste ore sui social e che documentano le drammatiche immagini del luogo dell’incidente. Lo stesso ministro dei trasporti dello stato africano, Joe Masangwanyi è accorso sul luogo dell’incidente per rendersi conto da sé dell’entità del disastro. Al momento dell’incidente il treno trasportava 731 persone.

Aggiornamento

In un secondo momento il Ministro provinciale della Salute, Mondi Mvambi, ha fatto sapere che il recupero delle persone continuerà. Si teme infatti che altri passeggeri si trovino al momento intrappolati sotto le lamiere e le macerie. Ad aggravare le ricerche, il roghi non ancora estinti in alcuni dei vagoni del treno. I feriti sono stati trasportati in ospedale per le medicazioni. In ospedale è stato mandato anche il guidatore dell’autocarro che aveva tentato la fuga dal luogo dell’incidente.

Pare che verrà sottoposto al test sull’alcool per monitorare quali fossero le sue condizioni psico-fisiche al momento dell’impatto col treno.

Precedenti simili in Sudafrica

Pochi altri i casi simili nella cronaca recente dello stato più ricco d’Africa. L’ultimo fu nel 2015, quando un treno colpì violentemente un minibus che stava attraversando i binari. L’incidente avvenne alle porte della città di Johannesburg, nella provincia di Gauteng, nel nord del Sudafrica. Il bilancio fu di sole 15 vittime. Ben più alto il numero dei feriti che raggiunse le 150 unità. L’unico altro caso registrato si verificò invece nel 1994. Allora il bilancio fu una vera strage: morirono 64 persone a causa di un deragliamento del treno. Il fatto avvenne vicino alla cittadina di Durban, nel nord-est del Sudafrica, nello stato del KwaZulu-Natal, che si affaccia sull’Oceano Indiano.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche