Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Si suicida Fidelito, figlio maggiore di Fidel Castro
Esteri

Si suicida Fidelito, figlio maggiore di Fidel Castro

fidelito

Fidelito, figlio maggiore di Fidel Castro, si è tolto la vita. L'uomo aveva 68 anni, e soffriva di una forte depressione per cui era in cura

Fidelito, il primo figlio di Fidel Castro nato dal matrimonio con Mirta Diaz-Balart, si è tolto la vita. A dare la notizia sono stati i media cubani. L’uomo, 68enne, era stato in cura a causa di una forte depressione. Tempo fa sarebbe stato ricoverato in ospedale. In tempi più recenti, invece, si sottoponeva ad una terapia ambulatoriale. Il padre era morto nel 2016, dopo ben 57 anni al potere dello Stato cubano.

Fidelito suicidio

Fidel Castro Diaz-Balart, meglio conosciuto come Fidelito, si è tolto la vita il primo febbraio 2017. Era nato il primo settembre del 1949, quando il padre aveva 23 anni. Dare la notizia della sua triste morte sono stati i media cubani. Sembra che Fidelito soffrisse di una grave forma di depressione. A causa di questa malattia, tempo fa era stato ricoverato in ospedale. Poi, è passato a delle cure ambulatorie. Attualmente Fidelito Castro era seguito da un team di medici.

Ma non è servito. La depressione ha avuto la meglio, e c’è stato il peggior epilogo. L’ultima apparizione in pubblico di Fidelito fu ai funerali del padre, nel novembre del 2016. Prima, nel febbraio 2015, era stato fotografato ad una serata assieme a Naomi Campbell e Paris Hilton. In quell’occasione si festeggiavano la recente ripresa delle relazioni diplomatiche tra Cuba e gli Stati Uniti.

fidelito

La vita

La sua infanzia fu complicata. Infatti, i suoi genitori si separano presto e Fidelito, dopo che nel 1959 la famiglia di Mirta lasciò l’isola e sua madre si risposò in Spagna, trascorse tutta l’adolescenza con lo zio Raul. Raul Castro si occupò di lui e della seconda figlia di Fidel, Alina. Lei nacque nel 1956 da una relazione extraconiugale con Naty Revuelta.

Fidelito Castro era un fisico nucleare, autore di numerose pubblicazioni su argomenti scientifici. Con il falso nome di José Raul Fernandez, aveva studiato nell’Unione Sovietica. Negli anni Ottanta si occupò del programma di energia nucleare di Cub, che però fallì. Il motivo fu la mancanza dei fondi necessari, e quindi il progetto di una centrale nucleare a Juragúa, nella regione di Ciuenfugos, non fu mai realizzato. Fidelito che venne destituito dal padre, attraverso un articolo pubblicato in prima pagina sul Granma. Fidel Castro criticò pubblicamente il figlio, accusandolo di inefficienza nell’esercizio delle sue funzioni.

Non sarebbe stato l’unico caso di ostracismo da parte del padre. Ad un certo punto, però, Fidel Castro perdonò Fidelito, che divenne prima consigliere del Ministero dell’Industria, e poi consigliere scientifico del Consiglio di Stato, ossia massimo organo del potere a Cuba. Divenne anche vicepresidente dell’Accademia delle scienze.
Fidelito aveva tre figli nati dal suo primo matrimonio con Olga Smirnova, una scienziata russa. Il primogenito è il 37enne Fidel Antonio. Poi arrivò Jose Raul. L’ultima nata è Mirta Maria, che ha seguito le orme della nonna e vive e lavora nel sud della Spagna. Successivamente, Fidelito ha sposato la cubana Maria Victoria Barreiro.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche