×

Suora partorisce un bimbo a Rieti

suore-2014-300x225

Una religiosa di 35 anni residente in un convento di Rieti si è recata al pronto soccorso perché aveva forti dolori all’addome e voleva capirne l’origine. I medici hanno sottoposto la donna ad una ecografia e, con stupore, hanno accertato senza alcun dubbio che la suora era incinta e per di più stava per partorire. Trasportata all’ospedale San Camillo De Lellis, la suora ha messo al mondo un bambino del peso di tre chili e mezzo.

La notizia ha fatto il giro della città e si è diffusa a velocità supersonica sulle pagine dei social network. Naturalmente il personale medico non conferma né smentisce la notizia, chiudendosi in un serrato e alquanto imbarazzato “no comment”.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
mazdegan

Prima di tutto è un bellissimo evento. Non caspisco questa riservatezza dei sanitari. Se non c’è stata violenza o circonvenzione, anche la sorella è un essere umano e come tale anche lei fisicamente ha una sua sessualità. Non entro nel merito, non esprimo giudizi. Lei dovrà rispondere solo a Dio e alla sua coscienza. Sorge però l’annoso umano e religioso interrogativo sul celibato o meno dei religiosi, questo si trascina da tanti anni. Auguri alla neo religiosa mamma. Noi forse dovremmo scandalizzarci in primis per questa nostra classe politica. Il resto sono solo chiacchere di osteria.

Leggi anche