×

Super green pass, controlli alla metro di San Giovanni a Roma

Roma, 6 dic. (askanews) – Al via i controlli a campione sul Super Green Pass a Roma, da oggi per prendere un autobus, la metro o il tram bisognerà mostrare, su richiesta, il certificato verde “base”, ovvero rilasciato anche con il tampone negativo. Alla metro di San Giovanni una squadra della polizia dal mattino presto ha controllato i passeggeri in uscita, i quali si sono mostrati tutti molto collaborativi.

Non tutto il personale Atac, l’azienda del trasporto pubblico locale, è tenuto infatti a fare i controlli, i controllori abilitati a bordo dei mezzi sono appena 250.

“Non ha controllato nessuno niente, stamattina non c’è stato nessun controllo, ho preso il Cotral (Compagnia trasporti laziali, ndr), ho preso l’autobus, la metro, non c’è stato veramente nessun controllo”, spiega una donna alla fermata del bus di San Giovanni.

“Quello che abbiamo preso non c’erano i controlli, vediamo adesso che succede”, aggiunge un’altra signora.

“Sì però siamo sempre a favore del Green Pass, il vaccino, il green pass, siamo sempre a favore”, aggiunge l’amica.

“Chi è rimasto senza è perché non ha voglia di fare le cose, quindi non va di qui o di là”, sottolinea la signora.

A compiere le verifiche, secondo il piano del Viminale, sono coinvolte tutte le forze dell’ordine: polizia, carabinieri e vigili.

“D’accordo, d’accordo proprio no eh, la vita mi sembra difficile così. D’accordo da una parte sì”, commenta una signora alla fermata dell’autobus.

“Io ho preso l’87 e non c’erano controlli”, spiega.

E un signore non romano: “Su controllavano, qui non lo so”, ha ironizzato prima di salire.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora