×

Superlega europea, Gravina: “Se rimane, la Juve non potrà partecipare alla serie A”

Gravina avverte i bianconeri: "Se la Juve rimane nella Superlega sarà fuori dalla Serie A". Il commento sulle parole di Inzaghi

GRAVINA

Dopo la sconfitta con il Milan e il sogno Champions svanito, per la Juventus è tempo di fare il bilancio di una stagione non proprio all’altezza della aspettative. E capire cosa ne sarà del progetto Superlega.

Gravina: “Juve fuori da Serie A se ancora in Superlega”

In casa Juventus i nervi sono tesi: dopo la sconfitta col Milano, c’è da fare i conti anche con le parole di Gravina, che ha commentato la questione Superlega. Dopo l’avviso di Ceferin, ora arriva quello del presidente della Figc, che in collegamento con Radio Kiss Kiss di Napoli non ha avuto dubbi: “Le norme sono chiare. Se al momento dell’iscrizione al prossimo campionato la Juve farà ancora parte della Superlega non potrà partecipare alla Serie A -ha commentato il presidente della Figc-.

Dispiacerebbe per i tifosi ma le regole sono regole, valgono per tutti”.

Gravina, le polemiche sul var

Il presidente della Figc Gravina ha voluto anche chiarire un’altra questione, che ha recentemente scaladato gli animi dei tifosi.  Così Gravina ha voluto dire la sua sulle parole del tecnico del Benevento Inzaghi in merito alle polemiche sulle decisioni di Mazzoleni al var in Napoli-Cagliari e Benevento-Cagliari: ”Legare i due episodi è ingiusto.

Non c’è un’idea di complotto contro il Sud perché ricordo che la Salernitana è avviata a salire in A dopo 23 anni e il Napoli va verso la in Champions. La scelta di Mazzoleni al Var per entrambe è un problema tecnico che non mi pongo come domanda”.

Gravina su Benevento-Cagliari

Il presidente del Benevento Vigorito ha detto una grande verità, la squadra non è in quelle condizioni di classifica per la partita di ieri ma per una somma di elementi negativi nelle ultime giornate -ha continuato Gravina-. Ieri probabilmente c’è stato un errore sul richiamo o meno del Var e su questo gli organi prenderanno i loro provvedimenti. Ma questo è un errore tecnico, Mazzoleni ha fatto tante partite ma dobbiamo agire da uomini di sport, anche se capisco amarezza e delusione”. Poi Gravina conclude: “Ho fatto anche il presidente di un club di calcio e so bene cosa significa perdere nelle ultime giornate ma dobbiamo essere più sereni e Inzaghi avrà delle risposte”.

Contents.media
Ultima ora