×

Svizzera, bambino di 6 anni investito da una snowboarder: la GoPro filma l’incidente

In Svizzera, un bambino di sei anni è stato investito da una snowboarder mentre stava sciando sulla pista rossa del ghiacciaio Diablrets.

bambino snowboarder

In Svizzera, un bambino di sei anni è stato investito da una snowboarder mentre stava sciando sulla pista rossa del ghiacciaio Diablrets.

Svizzera, bambino di 6 anni investito da una snowboarder: la GoPro filma l’incidente

Nella giornata di lunedì 28 febbraio, un bambino di 6 anni è stato violentemente colpito da una snowboarder mentre stava sciando con la sua famiglia sulla pista rossa del ghiacciaio Diablerets.

La snowboarder è sopraggiunta a velocità estremamente elevata: pertanto, le è stato impossibile riuscire a non travolgere il giovane Mathis.

In merito all’accaduto, la madre del bimbo ha raccontato: “Dopo averlo colpito e dopo essere caduta lei stessa, ha chiesto in inglese se era tutto a posto e le abbiamo chiesto di aspettare – e ha aggiunto –. Invece, ha preso il volo e ha continuato la discesa della pista più lunga delle Alpi vodesi”.

La GoPro del ragazzino, tuttavia, ha filmato l’intera scena sulla pista rossa. Per fortuna, il giovane sciatore è uscito illeso dall’incidente. Un vero miracolo vista la violenza dell’impatto, ha sottolineato sua madre. Secondo lei, la snowboarder è una turista inglese: “Una giovane donna bionda di 25-30 anni”.

In considerazione dell’atteggiamento avuto dalla donna, la madre e il padre di Mathis hanno lanciato un appello sui social network chiedendo aiuto ai testimoni che erano presenti sul posto al fine di riuscire a rintracciare la turista.

La coppia sta valutando se sporgere denuncia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 20 minutes online (@20minutesonline)

Appello dei genitori e ricerca della snowboarder

Secondo quanto riferito dai genitori del bambino, la snowboarder ha approfittato della preoccupazione della famiglia per piccolo e del fatto che fossero distratti in quanto concentrati sulla ricerca di soccorso per dileguarsi nel nulla.

Nel caos del momento, infatti, nonostante la richiesta palesata dai genitori di Mathis, la donna è improvvisamente sparita, ricongiungendosi al gruppo con cui stava sciando.

La mamma del bambino, intanto, ha spiegato: “Mio marito ha cercato di raggiungerla, ma l’ha persa di vista. I soccorritori, che erano arrivati nel frattempo, hanno contattato via radio le pattuglie di sci per cercare di individuarla e fermarla. Nemmeno loro sono riusciti a trovarla“.

I genitori del piccolo, che sperano che la snowboarder si faccia avanti, poi, hanno affermato: “Per fortuna Mathis sta bene. È sceso su una slitta. Avevamo molta paura per la sua testa. Piangeva e diceva che gli faceva male il ginocchio. È stato portato al centro medico Diablerets”.

Contents.media
Ultima ora