×

Tampone a 10 euro e birra in omaggio: segnalata farmacia in provincia di Pescara

Tampone a 10 euro, con tanto di birra in omaggio: una farmacia di Pescara adesso si trova nei guai.

Farmacia

Una farmacia di Pescara è stata segnalata per un’usanza particolare: si pubblicizzava tampone a 10 euro, con tanto di birra in omaggio. La titolare della struttura è stata segnalata alle autorità all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e all’Ordine dei Farmacisti di Pescara.

La farmacia è nei guai, in quanto l’accusa è quella di pratica commerciale scorretta.

Tampone a 10 euro: le indagini dei carabinieri

I carabinieri dei Nas stanno svolgendo gli opportuni accertamenti su quanto sarebbe accaduto. Si tratterebbe di attività promozionale, di tipo sanitario, nella pagina Facebook di un ristobup dei dintorni.

Tampone a 10 euro: la pubblicità della farmacia

Da precisare come nella locandina dell’Oktoberfest la farmacia promuoveva lo svolgimento di test rapidi per Covid-19 a soli 10 euro.

In cambio coloro che sarebbero risultati negativi avrebbero avuto in omaggio una “birretta”, in seguito al ricevimento del Green Pass con cui avrebbero potuto partecipare all’evento. Le indagini proseguono. 

Tampone a 10 euro: farmacista nel guai

La pubblicità ha fatto sì che la titolare di una farmacia finisse nei guai per pratica commerciale scorretta. In seguito a opportuni accertamenti, i militari hanno riscontrato come la farmacia effettuava attività promozionale sulla pagina Facebook di un ristopub della zona.

Tamponi a soli 10 euro in cambio di una birra in omaggio. Da precisare come il prezzo fissato dei tamponi per gli individui di età maggiore di 18 anni sia di 15 euro. 

Contents.media
Ultima ora