×

Taranto, 44enne minaccia la moglie con martello e pistola: arrestato

Il 44enne avrebbe maltrattato per anni la moglie, davanti agli occhi dei loro figli, minacciandola di morte con armi di vario genere.

Taranto, minacce e maltrattamenti alla moglie da oltre 20 anni: 44enne ai domiciliari

Ha trovato finalmente il coraggio e si è presentata in lacrime alla stazione dei carabinieri, denunciando una serie di violenze verbali e psicologiche che era costretta a subire da oltre 20 anni da parte del marito. É successo ieri in provincia di Taranto: la donna ha confessato che i casi di maltrattamenti erano ultimamente aumentati a causa dell’abuso di alcool del marito, un 44enne pregiudicato.

Taranto, maltrattava la moglie e la minacciava di morte

La donna ha raccontato di un rapporto coniugale che negli ultimi anni era diventato insopportabile, in particolar modo per il vizio che l’uomo avere di bere. Le discussioni che in un primo momento erano saltuarie, sono successivamente diventate continue, fino ad sfociare in vessazioni, frasi ingiuriose e minacce di morte. La cosa ancor più terrificante è che l’uomo non si è mai fermato neanche davanti agli occhi dei loro figli, che spesso assistevano a queste scene di violenza.

 

Taranto, maltrattava la moglie da 20 anni: la minacciava con martello e pistola

Fino ad arrivare all’ultimo episodio, quando l’uomo avrebbe intimidito la moglie con martello e pistola: questa situazione è riusciuta a stimolare la donna a tal punto da andare a denunciarlo.

Taranto, maltrattava la moglie da 20 anni: arrestato e posto ai domiciari

I carabinieri hanno perquisito l’abitazione della coppia, ritrovando una pistola scacciacani, priva del tappo rosso, che è stata sequestrata.

Per quanto riguarda il 44enne è stato arrestato e posto ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia oltre a minaccia a mano armata.

Contents.media
Ultima ora