×

Tavole snowboard: prezzi e modelli

default featured image 3 1200x900 768x576

Le tavole da snowboard vengo realizzate in modelli differenti, per adattarsi a tutte le esigenze. Queste modelli variano nella misura della tavola e nel prezzo.

Le tavole da snowboard si differenziano fra loro per: la misura dello scarpone; il peso dello snowboarder, ovvero colui che utilizza la tavola; il campo di utilizzo principale, ovvero dove decide di sciare.

Un altro elemento importante è l’altezza, soprattutto nei casi in cui il rapporto peso/altezza non è conforme agli standard.

Per quanto riguarda la misura dello scarpone, ogni snowboard deve essere in grado di ospitare attacchi e scarponi. Queste però devono essere messe in modo giusto e proporzionale, infatti, una tavola troppo larga porta ad aver difficoltà nell’utilizzo. Le tavole generalmente vengono proposte nella versione standard o wide, queste coprono qualsiasi misura di scarpe.

Per quello che riguarda il peso dello snowborder, si fa riferimento a una gamma di misure corrette. Queste si basano sulla lunghezza della tavola, che varia a seconda dell’utilizzo. Quindi la tavola perfetta deve costituire il giusto rapporto fra peso e lunghezza a seconda dell’utilizzo che si vuole fare.

La scelta della tavola deve essere fatta a seconda del modo in cui ci si vuole approcciare alla disciplina.

Infatti, esistono diversi stili di utilizzo. Il Freeride, ovvero il fuori pista su neve fresca, per questa disciplina occorre una tavola lunga. L’All Mountain, ovvero sulla pista e qualche uscita sulla neve fresca, serve una tavola con misura intermedia. Il Freestyle, si esegue negli Snowpark e si utilizza una tavola intermedia. Il Kibbling, che è uno stile in cui si fanno rail e street session, serve una tavola corta.

Per quello che riguarda i prezzi delle tavole, troviamo tante offerte in diversi siti, specializzati o meno. I prezzi variano a seconda della disciplina e dalla qualità con cui è fatta la tavola. In genere i prezzi per le tavole delle grandi marche si aggirano sopra i 150 euro. I principianti possono, però, utilizzare una tavola meno performante e di qualità inferiore.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora