> > Telecronista chiama "neg*o" calciatore del Vicenza, la denuncia del senatore ...

Telecronista chiama "neg*o" calciatore del Vicenza, la denuncia del senatore di Forza Italia Zanettin

freddi-greco

Eleven Sport sospende il telecronista Stefano Carta dopo la gaffe, per Zanettin serve una sanzione

Un grosso errore che può compromettere la carriera di questi tempi.

Il telecronista di Eleven Sport Stefano Carta durante Trento-Vicenza ha avuto un lapsus decisamente infelice chiamando il giocatore ospite di origini africane Freddi Greco con il nome sbagliato: “Ne**o con il numero 15, attenzione a Ne**o”. L’argomento è stato portato all’attenzione politica dal senatore Pierantonio Zanettin: “Una gaffe imperdonabile”.

Una gaffe pagata a caro prezzo, la carriera di Carta in bilico

L’errore è stato sicuramente uno dei più gravi possa commettere un cronista sportivo, già in diretta Stefano Carta si era accorto dell’erroraccio scusandosi “Scusate, attenzione a Greco, non Negro”. Ma questo non è bastato, e l’emittente Eleven Sports ha comunque deciso di sospendere la collaborazione: “Nonostante l’accaduto sia da ricondurre a una gravissima leggerezza da parte del collaboratore, ci sentiamo di affermare con certezza che dietro a questo episodio non si celi alcuno sfondo razzista.

Pur avendo compreso le sue ragioni e raccolto le sue scuse, la collaborazione con il telecronista è stata sospesa”.

Per Zanettin invece, bisogna andare a fondo della questione, e la vicenda è diventata un’interrogazione al Ministro dello Sport Andrea Abodi e dello sviluppo economico Adolfo Urso: “Ho presentato un’interrogazione perché si valuti l’opportunità di adottare sanzioni nei confronti del telecronista ed eventualmente anche dell’emittente televisiva. In materia di razzismo non si scherza e non sono ammesse indulgenze”.