×

Temptation Island: il lieto fine per tutte le coppie

Nell'ultima puntata di Temptation Island le ragazze hanno perdonato i ragazzi come se niente fosse, dimenticandosi delle parole e delle lacrime versate

default featured image 3 1200x900 768x576

Quasi trent’anni fa, quando Richard Gere chiese a Julia Roberts cosa volesse in Pretty Woman, lei rispose con una semplice frase: «Voglio la favola». Ieri, nella notte stellata di Temptation Island, le coppie a un passo dalla rottura definitiva sembravano desiderare esattamente la stessa cosa.

Stop alle lacrime, stop alle sedie lanciate in aria. Stop alla promessa di tirare fuori il carattere e non lasciarsi più impietosire. Alla fine i fidanzati si sono pentiti delle loro mascalzonate. Le fidanzate, dal canto loro, dopo essersi sfogate per tutto il tempo, li hanno perdonati come se niente fosse successo.

È accaduto così esattamente con tutte e tre le coppie superstiti che hanno affrontato la serata finale di questa quarta edizione del programma.

Ovvero con la coppia di Valeria e Alessio, di Veronica e Antonio e di Francesco e Selvaggia. A essersi spinti troppo oltre sono stati, non serve neanche dirlo, gli uomini. Si sono lasciati sedurre dalle corteggiatrici, hanno sputato veleno contro le loro fidanzante, con le quali in alcuni casi hanno convissuto per anni. Sempre i maschietti si sono dimenticati, almeno per 21 giorni, di avere qualcuno ad aspettarli dall’altra parte.

A guardare i video e a versare lacrime amare sono state essenzialmente le ragazze. Depresse, arrabbiate, al limite della disperazione. Peccato che la frase così tante volte ripetuta, “gliela faccio vedere io”, sia sfumata nel più classico dei “mettiamoci una pietra sopra”. Eppure i confronti ai falò ci erano sembrati tutt’altro che pacati…

Temptation Island: lacrime e vendette dimenticate in un attimo

Un po’ come quello di Valeria e Alessio, con la ragazza davvero decisa a dimenticarlo e ad andare avanti per la sua strada.

“Volevo che mi facessi sentire donna. Tu non lo hai fatto. Mi manca la sicurezza, perché so che di te non mi potrei mai più fidare”. Ma poi cosa è successo? Lui ha pianto, ha inscenato una difesa debolissima dicendo che è grazie a Temptation Island che ha capito di amarla davvero e lei lo ha perdonato.

Stesso discorso è valso anche per Veronica e Antonio e per Selvaggia e il suo “lenticchio”. Della disperazione che avevamo visto nelle prime puntate non è rimasta neanche una traccia. Solo lo sguardo languido e il desiderio di tornare a casa mano nella mano. Persino Francesca e Ruben, l’unica coppia a essere uscita separata in questa edizione di Tempation Island, ci ha ripensato ed è tornata sui suoi passi. “Non mi interessa cosa dicono gli altri: io Francesca la amo ancora. Ed è giusto dare una seconda possibilità a chiunque la meriti” ha confermato Ruben.

Insomma, il lieto fine è arrivato per tutti. Ma forse a rimetterci è stata la credibilità dei protagonisti? Probabilmente la morale è che Temptation Island sia stata l’isola sì delle tentazione. Ma anche il collante che serviva per rimettere insieme i pezzi di rapporti d’amore al capolinea. Dunque vissero tutti felici e contenti.

Contents.media
Ultima ora