×

Tenta la fuga durante controllo dei carabinieri a Bibione e precipita dal terrazzo: 44enne morto

Un controllo in hotel e poi la tragedia a Bibione. Il 44enne trovato senza vita ha tentato la fuga durante un controllo dei carabinieri.

Bibione

Un uomo tenta di fuggire dai carabinieri, giunti per un controllo in hotel, ma perde l’equilibro e precipita: il turista di 44 anni è morto sul colpo. La vicenda è accaduta durante la mattinata di sabato 31 luglio 2021 a Bibione, in provincia di Venezia.

Bibione, tenta la fuga dai carabinieri

I carabinieri hanno bussato alla porta della camera d’albergo in cui stava alloggiando la vittima: si tratta di un 44enne residente in Austria e con cittadinanza bulgara. L’uomo era ospite di un hotel a 5 stelle: nel tentativo di fuga è caduto rovinosamente ed è morto sul colpo. Secondo il Tgr Veneto sarebbero state condotte alcune verifiche sull’uomo. Il nome registrato nella struttura risalirebbe infatti ad una persona su cui spicca un mandato internazionale per reati contro il patrimonio. La caduta è avvenuta dal terrazzino del quinto piano di un hotel durante un controllo delle forze dell’ordine.

Bibione, tenta la fuga e precipita dal quinto piano 

I militari di Portogruaro sarebbero stati accompagnati dal personale dell’hotel vicino la camera dell’uomo per arrestare l’uomo. Dopo aver compreso il pericolo il 44enne si sarebbe diretto verso il terrazzino. Una caduta è risultata però fatale all’uomo. La vittima si chiamava Karl Neuwirth. 

Bibione e la fuga dall’hotel, altri episodi 

Il personale dell’albergo ha indicato la camera dell’uomo ai militari e li ha accompagnati.

Alla vista delle forze dell’ordine il turista ha cercato di evitare il confronto e si è diretto verso la zona esterna dell’hotel. Nel frattempo sono in corso le indagini del caso per chiarire la dinamica dell’incidente. Sul posto sono giunti medico legale, personale sanitario e vigili del fuoco.

La fuga può diventare spesso fatale per la vita di alcune persone. Questo è quello che è accaduto ad un uomo di 91 anni morto mentre tentava di fuggire dalla Rsa in cui viveva.

L’uomo si era aggrappato a un tubo di gomma calandosi da una finestra a due metri e mezzo di altezza. Vano il soccorso dei soccorritori del 118. È accaduto a Robbio, in provincia di Pavia. Secondo il Corriere della sera sarebbe stato lo stesso anziano a posizionare il tubo di gomma.

Un incidente alquanto singolare è invece avvenuto a Torino. Lo scontro è avvenuto tra un’autovettura e una moto, ma dopo l’impatto il conducente del mezzo a due ruote ha perso sull’asfalto una busta contenente della droga e si è catapultato per prenderla e darsi alla fuga.

Contents.media
Ultima ora