×

Tentato omicidio in Sardegna: sacerdote accoltellato in casa

Condividi su Facebook

Il tentato omicidio è avvenuto domenica 9 settembre a Selargius. Aggredito don Guido Rossandich, 80 anni

Tragedia in Sardegna. Accoltellato un prete nei pressi di Cagliari. L’episodio risalirebbe alla sera di domenica 9 settembre 2018. Un giovane avrebbe sfondato la porta di casa. Un volta fatta irruzione nel suo appartamento lo avrebbe aggredito e accoltellato all’addome.

Accoltellato don Guido Rossandich

Un anziano sacerdote (80 anni) è stato aggredito a Selargius, nell’hinterland di Cagliari, in Sardegna. Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, un giovane avrebbe accoltellato il prete all’addome prima di far perdere le sue tracce in sella a una bicicletta. Il sacerdote vittima dell’aggressione è don Guido Rossandich. Immediato il trasporto in ospedale. Attualmente è in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. L’aggressione si sarebbe consumata intorno alle 23.30 di domenica 9 settembre presso l’appartamento del sacerdote in via San Martino.

Tuttavia, poche ore dopo l’aggressione, una pattuglia del Nucleo radiomobile di Quartu ha arrestato il presunto colpevole del tentato omicidio. Si tratterebbe di un giovane di ventuno anni, che vive nella stessa zona del sacerdote.

Secondo i carabinieri, che hanno proceduto al fermo e proseguono le indagini, il gesto sarebbe legato alle instabili condizioni psichiche del ragazzo. Da quanto emerso, nel momento della cattura il giovane presentava lesioni alla mano destra probabilmente procurate durante una colluttazione col sacerdote. Il ventunenne è stato quindi portato all’ospedale Santissima Trinità di Cagliari, per poi essere trasferito nel carcere di Uta. I motivi dell’aggressione sono ancora da accertare.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche